Assembler per il Commodore 64 e il VIC-20, l'
copertina
Titolo Originale Top-Down assembly language programming for your VIC-20 and Commodore 64
Editore McGraw-Hill
Autore/i K. Skier
Data Pubbl. 1985
Pagine 365
Formato 24 cm.
Inserito il 26 ottobre 2008
Crediti lodger (scansioni)
Scansioni Scarica
Dimensione: 22271Kb.
Software Non disponibile.

Descrizione & Note


Quarta di copertina:

Un numero sempre più grande di utilizzatori si avvicina alla programmazione in codice macchina che permette dì sfruttare totalmente la potenza del microprocessore: il BASIC e gli altri linguaggi ad alto livello infatti sono certamente molto semplici da usare ma, proprio perché devono tradurre ogni singola istruzione dell'utente in un codice comprensibile al microprocessore, non consentono la velocità e la flessibilità richieste dalle applicazioni più raffinate.

La programmazione in codice macchina è però estremamente difficile - se non impossibile - da realizzare senza un appropriato programma assemblatore che permette di scrivere le istruzioni in una maniera relativamente semplice e di tradurle, una volta per tutte, nel codice comprensibile al microprocessore.

L'Assembler per il Commodore 64 e il VIC-20 vuole introdurre alla programmazione in codice macchina in modo inconsueto ma alla portata di tutti: dopo un'introduzione ai principi teorici, infatti, il lettore è invitato a realizzare numerose routine che vengono via via integrate in un completo e funzionale programma assemblatore.

Non è necessaria una preparazione matematica o informatica particolare, perché tutti i problemi vengono affrontati e risolti in maniera estremamente comprensibile e soprattutto perché il lettore costruisce passo dopo passo gli strumenti necessari per risolvere i successivi problemi. Il valore del libro è quindi duplice, perché al corso di programmazione affianca il listato completo di un potente assemblatore.

Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Super Sprint
"Super Sprint ebbe nel 86 un grande successo nelle sale giochi, in questo caso non solo si può parlare di classico del genere ma lo si può considerare il miglior gioco di questa categoria. Il punto di forza del titolo Atari era un gameplay diverte e frenetico ma allo stesso tempo tecnico, le sfide che venivano fuori sul cabinato a 3 giocatori erano veramente epiche. A livello grafico il coin-op c'è con le 8 piste disegnate abbastanza bene così come le piccole macchine. L'enorme giocabilità del arcade si è però abbassata causa collisioni un po' approssimative e la presenza di qualche bug. Il suo difetto più grosso è che non riesce a tenere in memoria tutte le 8 piste che sono state quindi divise in 2 caricamenti. E' un peccato quindi che finito un giro si riaffrontino sempre le solite 4 piste. Su Zzap venne bistrattato con un esagerato 55%, alla fine rimane sempre una giocabile e fedele graficamente trasposizione del capolavoro Atari, nel modo a 2 giocatori il divertimento è assicurato."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su