Ready64, dedicato al Commodore 64
Commodore 64 READY64! Ready64 è una mostruosa raccolta e catalogazione di giochi, programmi, interviste, scansioni di riviste, di libri e di tutte le informazioni considerate di valore, relative al Commodore 64, che vanno dal recondito passato per giungere fino alle produzioni attuali. Non si tratta soltanto di un gesto "nostalgico" ma di una vera e propria attività di preservazione storica, avviata oltre dieci anni fa e tuttora in corso d'opera, le cui fondamenta si ergono sul contributo di tanti volontari e appassionati. Infatti è grazie al supporto e alla testimonianza di tutti che è possibile documentare l'ormai "paleolitico" bagaglio culturale e ricreativo offerto dal Commodore 64, affinché non vada perso irrimediabilmente.
 
FeedAggiornamenti del sito
tick.png Articolo - Il supertecnico di Edizioni Hobby
27 luglio 2016, Raffox

A pochi giorni dalla pubblicazione della news precedente, in cui ci eravamo chiesti chi potesse essere il supertecnico, esperto di avventure testuali, di Edizioni Hobby, siamo in grado di darvi una risposta certa... anzi certissima. Non contenti abbiamo raccolto per voi anche qualche notizia interessante in più. Buona lettura del nuovo articolo!

tick.png Viking 9
22 luglio 2016, Raffox

Anche oggi siamo contenti di poter arricchire il nostro archivio con del nuovo materiale! Si tratta questa volta delle scansioni dell'opuscolo allegato al numero 9 della collana Viking (Edizioni Hobby). Come altre, anche questa pubblicazione tutta italiana trattava videogame di tipo adventure. Doveroso menzionare che per i più accaniti avventurieri era addirittura disponibile un servizio di help telefonico in cui un "SUPERTECNICO" era a disposizione per aiutare a superare eventuali ostacoli. A questo punto però una domanda sorge spontanea: chi sarà mai stato il supertecnico di cui si parla nell'inserto? Probabilmente solo una persona potrebbe far luce su questo mistero... Bonaventura Di Bello, che all'epoca era vice direttore della pubblicazione. Intanto che attendiamo di raccogliere qualche notizia a riguardo, volgiamo nuovamente i nostri ringraziamenti a Marco Vallarino, che si è occupato delle scansioni, e a Massimo Cozza per aver ripescato dai meandri il materiale in questione.

tick.png Dream 5
21 luglio 2016, Raffox

Segnaliamo che sono ora disponibili nell'apposita sezione le scansioni dell'allegato numero 5 di Dream, il mensile di adventures e news pubblicato dalla Fermont Srl negli anni '80. I nostri ringraziamenti vanno ancora una volta all'amico Marco Vallarino per le scansioni effettuate. Buona lettura!

tick.png Maze of the Mummy - 2016
19 luglio 2016, Raffox

Maze of the Mummy! Finalmente ci siamo! Ebbene sì, la tanto attesa pubblicazione di Maze of the Mummy è ora realtà. Con un certo orgoglio annunciamo che il videogame realizzato da Magic Cap è disponibile per l'acquisto nell'e-shop di Psytronik, rispettivamente nel formato budget e premium disk. Avete la stoffa per affrontare 15 piramidi, ognuna con i suoi pericoli e trabocchetti pronti ad attendervi? Siete scaltri al punto tale da eludere le spietate mummie e gli scorpioni di guardia ai tesori nascosti? Beh... se la risposta è affermativa, allora Maze of the Mummy vi attende. Intanto è a vostra disposizione l'apposito thread di discussione nel forum e la scheda del videogame da consultare. Michelangelo Carbonara (Pippo79), Federico Sesler (Raffox) e Sascha Nagie (celticdesign), responsabili del codice, della grafica e delle melodie di Maze of the Mummy, vi augurano buon divertimento!

tick.png Missione Odessa
13 giugno 2016, Raffox

Mission Odessa Nel 1986 il Gruppo Editoriale Jackson pubblicava Missione Odessa, un'avventura testuale ideata da Paolo Giorgi. È stato rilevato che la versione fino a oggi disponibile purtroppo soffre di un grave bug nel codice, a causa del quale risulterebbe impossibile completare l'avventura. Però ora Hokuto Force ha realizzato una versione bugfixed del videogame. Ma non è tutto! Hokuto Force ha pensato in grande, realizzando anche una versione interamente tradotta in inglese. A ciò sono state allegate anche le soluzioni e le mappe, in entrambe le lingue, anch'esse opera di Hokuto Force naturalmente.

Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Dragon Breed
"Il 1989 era stato un buon anno per gli shooter e si era tra l'altro chiuso col botto (Retrograde). Ne 1990 stranamente le cose andarano a rilento,solo un paio di giochi (3 se si include anche Insect in space) nei primi 6 mesi. Alla fine dell'anno fortunatamente arrivarono 2 ottime conversioni ,tutte 2 tra l'altro targate Activision. Una di queste è il porting del sontuoso Dragon Breed, eccelso arcade Irem del 1989. Sinceramente dopo aver letto la recenzione di Zzap (79%) non ero proprio propenso all'acquisto,ma dalle foto sembrava carino. Alla fine mi ritrovai una delle conversioni sorpresa del 1990 su C 64, di sicuro assai migliore di giochi come Forgotten Worlds o Silkworm che presero voti altinosonanti sul solito Zzap. La sconosciuta Digital Design era praticamente riuscita a trasportare il gigantesco coin-op sul piccolo Commodore all'unico prezzo della coda sfarfallante del drago (dalle foto l'effetto sembra bruttissimo ma in game non da per niente fastidio). I fondali sono di una ricchezza che non vedevo dai tempi di Armalyte, il background non è nero ma dettagliatissimo (anche se monocromatico), le fantasiose bestie ci sono tutte compresi i giganteschi boss di fine livello (alcuni fra i più grossi mai visti su questa macchina). Impressionante poi il terzo livello con i giganteschi dragoni e il bestione che occupa metà schermo alla fine. La giocabilità come nel coin-op purtroppo non è all'altezza della grafica anche se come shooter è godibilissimo . Più che spara e fuggi però sembra uno spara e distruggi visto che il drago e invulnerabile e raramente ci si trova a scansare nuvole di proiettili, infatti mi duole ammettere che all'epoca gli ho preferito il meno appariscente ma più divertente e frenetico Saint Dragon. Longevità nella media ma sonoro da ricordare visto che è una delle migliori prove di Walker. Gli darei un 87% anche perchè cerca di distinguersi dagli altri sparaefuggi."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #09: Varie
"Ehm.. non so come dirlo.. ma sono stato io a scrivere quella lettera.. ;-)"
- Scritto da Mr.Killer_Soft
Ospitato su