Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Head Over Heels
Editore Ocean Musica Peter Clarke
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Arcade, Isometrico
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Colin Porch Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8.8 (10 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 10 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
10
Riviero mi fa piacere che hai provato il remake, effettivamente il passaggio dalla monocromia toglie qualcosa all'atmosfera strana e mistica che pervade il gioco, ma sono del parere che la nuova colonna sonora e il sapiente uso degli effetti di luce gli donino un fascino tutto particolare che francamente non mi è dispiaciuto, inoltre la maggiore velocità di gioco rende senza dubbio meno snervante l'esperienza ludica.. Per quanto me ne sono innamorato l'ho finito 4 volte visitando il 100% delle stanze e non posso che ribadire che Head over Heels è un vero capolavoro, una meraviglia digitale come non se ne fanno più ormai da tempo. C'è del geniale nel modo in cui l'autore ha saputo amalgamare tutte le sue componenti (e quì ovviamente mi riferisco all'originale) a volte sono rimasto sbalordito nell'accorgermi che ha implementato più modi per risolvere molte delle stanze presenti nel gioco.
Profilo di Wizkid sul Forum - postato da Wizkid (44) - 09-02-2010 [17:43]
Voto:
10
Ringrazio Wizkid per la dritta sul remake Retrospec, davvero sfiziosa e che in qualche modo interpreta cromaticamente la meravigliosa favola ad 8 bit di Head Over Heels senza tradirne lo spirito .. in effetti non avevo in mente questa nel mio precedente messaggio, non conoscendola affatto. Essa aggiunge qualcosa ma toglie altro, ogni nostalgico saprà a quale dare la preferenza, ma non si può mai dire..l'importante è conoscere e amare questo gioco.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (404) - 09-02-2010 [16:24]
Voto:
10
Grafica monochrome ma che ruba deliziosamente l'occhio per quanto è imperdibilmente dettagliata, opera *commovente* e sfaccettata piena di risvolti poetici, addirittura antistress, in grado di migliorarci. Per quanto un pò cervellotica e ambiziosa per l'approccio di un ragazzo alle prime armi. E un pò lentuccia, sì. Una favola materializzata su computer a 8 bit, ché di conversioni per Pc o amiga.. proprio non ne voglio sentir parlare. Mito del Mito.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (404) - 03-08-2008 [10:25]
Voto:
9
Stupendo,un po' lento in alcune situazioni concitate ma stupendo.I due protagonisti sono semplicemente adorabili ed e' davvero sensazionale il modo in cui si completano a vicenda.Ah,ho detto che e' stupendo?
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 05-01-2008 [11:20]
Voto:
10
La migliore avventura isometrica per C64, provate il remake dei RETROSPEC ve lo farò apprezzare in tutto il suo splendore.
Profilo di Wizkid sul Forum - postato da Wizkid (44) - 10-12-2006 [17:48]
Voto:
N/D
Lo sto apprezzando nel remake per PC, ma la versione C64 a causa della grafica monocromatica non mi è mai piaciuta.
Profilo di Wolf sul Forum - postato da Wolf (91) - 29-01-2006 [04:24]
Voto:
N/D
Logoff? E chi lo conosce, io sapevo che era perito in un'esplosione di un barattolo di sottaceti.
Profilo di TheOmen sul Forum - postato da TheOmen (18) - 03-10-2005 [03:27]
Voto:
N/D
... e LogOff
Profilo di doyle sul Forum - postato da doyle (44) - 16-09-2005 [13:47]
Voto:
N/D
Il gioco preferito da IlTimido :D
Profilo di TheOmen sul Forum - postato da TheOmen (18) - 14-09-2005 [03:48]
Voto:
N/D
Alla migliore arcade adventure in 3D isometrico per 8 bit (tranne forse Abadia del Crimen) si può perdonare tutto. Anche una grafica da ZX Spectrum.
@ - postato da Phoenix - 28-12-2003 [11:30]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su