Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Dragon's Kingdom gioco italiano!
Editore Genias Musica Alberto Frabetti informazioni
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Scrolling-Screen
Anno 1990 Recensione -
Sviluppatore - Download Gioco (542 click)
Codice Alberto Frabetti informazioni Extras Manuale (scansioni)
Grafica Alberto Frabetti informazioni Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6 (9 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 8 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
6
Clone neanche troppo velato di Ghosts'n Goblins (il personaggio principale indossa le stesse mutande - spero le abbia almeno lavate), con una musica di caricamento di Reyn Ouwehand (stando alle informazioni fornite dalla STIL dell'HVSC) inspiegabilmente attribuita a Marco Marinai (che purtroppo non potrà mai più spiegare l'arcano) e con delle musiche scopiazzate qua e là (ce n'è una che ricorda molto quella del duello di Golden Axe)... Alla fine tutto sommato il gioco non è neanche male, ma non sarebbe meglio mettere il talento al servizio di idee originali, piuttosto che scopiazzare a destra e manca?
Profilo di rainstorm sul Forum - postato da rainstorm (214) - 07-09-2008 [12:14]
Voto:
N/D
Quello che intendevo e' che e' assurdo che il cavaliere parta in mutande...non parlavo del fatto che due colpi per una vita fossero pochi o tanti... Concordo con Wolf : Varidan e' nettamente migliore (e pur essendo sulla falsariga di Ghosts'n'Goblins, non ne e' un clone spudorato [con alcuni inserti di Ghouls's'Ghosts]), pur essendo graficamente inferiore. Comunque, una volta che avro' finito Varidan, ritentero' con DK, magari saro piu' fortunato :-)
Profilo di Tyrant sul Forum - postato da Tyrant (97) - 29-05-2006 [01:24]
Voto:
N/D
La difficoltà del gioco mette in ombra il resto, ma gli ambienti sono godibili e la musica anche. Del resto, e non sono d'accordo con tyrant, anche il personaggio di ghosts'n goblins soffre di una fragilità molto elevata e lampeggia al primo e finisce ko al secondo colpo. Il lavoro del programmatore è da rivalutare secondo me.
Profilo di Cbm sul Forum - postato da Cbm (28) - 28-05-2006 [13:42]
Voto:
N/D
Varidan è piu' facile e divertente... Comunque complimenti all'autore, anche se poteva osare anche di piu'...
Profilo di Wolf sul Forum - postato da Wolf (91) - 27-05-2006 [04:05]
Voto:
N/D
Un semi-clone di Ghosts'n'Goblins dalla difficolta' calibrata veramente male... musichette carine, ma grafica piuttosto mediocre e gioco TROPPO difficile. Unico vero (piccolo) punto a favore e' che, come il Ghosts'n'Goblins da bar, all'inizio di ogni vita viene mostrata la mappa (nel Ghosts'n'Goblins per C64 questa feature non c'e'). E poi...il cavaliere che parte gia' in mutande (se viene colpito una volta lampeggia, alla seconda muore)? Che assurdita'. Orientatevi sul Ghosts'n'Goblins vero, e' molto meglio.
Profilo di Tyrant sul Forum - postato da Tyrant (97) - 26-05-2006 [11:27]
Voto:
N/D
Stupendo, imperdibile, affascinante..scherzi a aparte sono io il programmatore e a distanza di anni mi fa piacere scoprire che esista ancora il frutto di anni e anni di studi. Cmq non e' mai uscita la seconda saga di Dk ed era veramente formidabile, un sistema di programmazione mostri davvero notevole con un suo vero e proprio linguaggio. pensate che con una manciata di byte (100 byte) riuscivi a programmare un mostro composto da 4 o piu' sprites del tipo japan games che x ammazzarlo dovevi colpirlo 1 milione di volte. Bye bye a tutti.
@ - postato da Alberto - 19-10-2004 [01:18]
Voto:
N/D
Splendido gioco, fresco e avvincente utile seconda parte a GHOST & GOBLINS
@ - postato da Franc - 05-09-2004 [04:32]
Voto:
N/D
Un brutto clone di Ghost & Goblins...
@ - postato da Inskin - 04-05-2004 [18:22]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Last Duel
"Un paio di mesi dopo la discussa review (76%..) del bel Led Storm di Software Creations, arrivò sulle pagine di Zzap (maggio 89) questo Last Duel, conversione di un altro coin-op Capcom che aveva in comune con il primo non solo parte del' impostazione ma anche l'anno di uscita in sala giochi (1988). Rispetto all'edizione inglese il voto di Last Duel fu alzato di una decina di punti e diciamo che ci poteva stare, perchè alla fine si tratta di una discreta conversione che con qualche accorgimento in più poteva diventare valida. Ma non ci lamentiamo più di tanto visto che i programmatori della Tiertex già avevano rovinato dei miti come 1943 o Rolling Thunder. Il coin-op all'epoca me lo sono giocato e devo dire che questo porting lo ricorda abbastanza, sopratutto sui fondali che possiedono una buona varietà e dettaglio, non altrettanto si può dire dei nemici che boss a parte risultano semplificati sia nella quantità che nella qualità. Nel arcade ogni livello ha nemici nuovi, qui si incontrano gli stessi dei primi livelli per tutto il gioco (la versione Amstrad possiede più varietà),considerando che c'è il multiload non è una bella cosa, visto che Led Storm in un singolo caricamento ne offriva di più. Per quanto riguarda il gameplay c'è da evidenziare la possibilità di giocare in doppio, cosa non di poco conto. La frenesia però non raggiunge i livelli dell originale perchè i nemici su schermo sono in numero minore (niente nutrite formazioni da distruggere nei livelli spaziali), inoltre i fondali sono meno animati (assenti le lingue di fuoco oppure le mattonelle scivolose). I livelli ci sono tutti purtroppo manca il commento sonoro durante il gioco, gli effetti sonori comunque sono da preistoria del C 64. Vista la carenza di buoni verticali e il gameplay che prova a differenziarsi dalla massa con 2 sezioni ben distinte, diciamo che Last Duel si può considerare un discreto esempio del genere su 64."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su