Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Avenger
Editore Gremlin Graphics Musica Ben Daglish
Copyright - Titlescreen -
Serie Avenger Genere Gauntlet, Sparatutto
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Jason Perkins, Mark Charles Rogers Extras -
Grafica Steve Kerry Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.33 (9 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 5 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
N/D
Ma qualcuno sa come si finisce sto gioco?Ancora oggi rimango bloccato per le maledette chiavi me lo sogno ancora la notte un vero incubo!Please help me!!!!!
Profilo di kerry_king sul Forum - postato da kerry_king (1) - 05-10-2011 [10:53]
Voto:
7
In tre parole:quelle dannatissime chiavi.Un clone di Gauntlet che cerca di differenziarsi dal suo ispiratore riuscendo in alcuni aspetti ma fallendo in altri.Non orribile ma non ai livelli di Druid e Rana Rama.Buona la grafica,coloratissima e ben definita.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 31-08-2007 [16:39]
Voto:
8
Ma... quella descritta è una *peculiarità* del gioco, era necessario disegnarsi una mappa: la somiglianza con Gauntlet vale fino a un certo punto, Avenger era più "meditato". Un bel titolo, invece (Jason Perkins di solito sapeva il fatto suo...).
Profilo di ABS sul Forum - postato da ABS (35) - 27-06-2007 [18:51]
Voto:
N/D
Il gioco di per se non sarebbe difficilissimo, unico neo è, come citava il buon Alessio sotto, il sistema di controllo. Per sparare bisogna per forza puntare una direzione e premere fuoco, il che ti porta con facilità ad essere danneggiato dagli NPC sparsi per il gioco, che escono random pure quando li hai sterminati tutti in precedenza. Il sistema chiavi non è sensazionale perchè puoi saltare intere stanze e magari bloccarti più avanti non avendo utilizzato man mano le chiavi nei posti esatti....
Profilo di Lord Cain sul Forum - postato da Lord Cain (21) - 15-05-2007 [14:03]
Voto:
N/D
Gioco davvero modesto. Sembra un clone di Gauntlet ma ha un sistema di controllo poco immediato (per sparare bisogna avanzare e premero fuoco insieme); inoltre, ha una struttura banale del tipo recupera la chiave-apri la porta... Il sonoro è quasi assente, solo qualche effetto. Grafica non esaltante. 5/10
@ - postato da Alessio - 23-04-2007 [13:33]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

user_red.png 0 Utenti in chat
Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Legend of Kage
"Legend of Kage per me fu uno di quei classici titoli che "vedevi in casa di amici",e dei quali non sapevi proprio nulla fino a quel momento,nemmeno che fosse una conversione da arcade (cosa poi che ho ignorato per molto tempo). Il gioco era in una classica raccolta da edicola,e quindi aveva un titolo stravolto (una cosa tipo "Leggenda del Ninja" o qualcosa del genere) e traduzioni strane del testo nella nostra lingua. Ma ad una prima occhiata mi attirò quella sua atmosfera orientaleggiante,col nostro ninja che saltava per altezze vertiginose da un albero all'altro tirando micidiali stellette agli avversari,nel tentativo di recuperare la bella principessa rapita. La grafica era mediocre (poi scoprii fosse simile all'arcade) con animazioni appena accennate ma un buon numero di colori,gli effetti sonori scialbi,mentre la musica di contro era proprio bella,aiutava moltissimo a calarsi nella storia. La giocabilità aveva bisogno di un certo periodo per essere assimilata,non era facile,ma dava soddisfazioni. Insomma,quella prima volta rimasi incollato alla tv del mio amico a guardare questo gioco e poi,poco tempo dopo,lo trovai in una bellissima collection di titoli Taito. Il mio voto per Legend of Kage è 8."
- Scritto da Gatsu77
Ult. Commento Art.
Costruire il Duplicator
"Per quanto riguarda la Nota. Il registratore ha bisogno di due tensioni di alimentazione, una di 5V per la logica interna, una di 6,7 Volts per il motorino di trascinamento. Nel caso di questo duplicatore ambedue le tensioni vengono fornite dal C64, ..."
- Scritto da sado