Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Space Talisman
Editore (Non Pubblicato) Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Multi-Schermo, Platform
Anno 1985 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Shaun Southern Extras Mappa
Grafica - Link Esterni GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.67 (3 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
N/D
Ho giocato il Talisman "ufficiale" fino allo sfinimento, a casa d'un mio amico (secoli fa...)! Questa della versione "amatoriale" proprio non la sapevo!!! ;) Ora la provo al volo! Inserireste comunque anche "Hero of the Golden Talisman"? Please!!! :)
Profilo di Swashbuckler sul Forum - postato da Swashbuckler (15) - 11-03-2008 [03:19]
Voto:
N/D
Condivido l'opinione di Eregil, più che altro perché leggendo lo scroll iniziale (molto lungo) si apprendono parecchie cose sullo sviluppo del gioco, fatto da Southern a 18 anni mentre terminava il college. Se si confrontano le date dei due scroll si scopre che Hero of the G.T. è posteriore... La prima versione del gioco (la versione "spaziale" uscì anche nelle cassette della Pubblirome col titolo "liberiamo il professore"
Profilo di AndreaP sul Forum - postato da AndreaP (16) - 30-08-2006 [09:32]
Voto:
7
Io penso che, più probabilmente, sia successo l'esatto contrario: che cioè S.R. Southern abbia realizzato prima questo gioco amatoriale, e successivamente rifinito il codice, le animazioni, la mappa e quant'altro realizzando Hero of the Golden Talisman per la Mastertronic. Mi sembra più logico che la funzione tipo "automap" (in basso a sinistra) sia stata aggiunta in seguito, piuttosto che rimossa per fare un secondo gioco, e anche l'animazione del nuoto è decisamente fatta meglio in Hero of the Golden Talisman. Infine, la mappa e i puzzle di HotGT sono più complicati. Un altro appunto: questo gioco non ha titolo. E` stato chiamato "Space Talisman" in via non ufficiale per via della somiglianza proprio con HotGT e perché ambientato nello spazio (il labirinto è sotto la crosta lunare); altrove (per mano mia, avendo in passato supposto che fosse corretto il titolo con cui uscì in Italia su Radio Elettronica & Computer) lo si trova come "Labyrinth" di S.R.Southern.
Profilo di eregil sul Forum - postato da eregil (46) - 29-08-2006 [15:26]
Voto:
6
Versione non ufficiale realizzata da Shaun Southern riutilizzando il codice del suo gioco "Hero of the golden talisman" LINK
Profilo di iAN CooG/HF sul Forum - postato da iAN CooG/HF (35) - 29-08-2006 [14:31]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su