Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Dylan Dog: Gli Uccisori gioco italiano!
Editore Simulmondo Musica Stefano Palmonari
Copyright - Titlescreen Ivan Venturi
Serie - Genere Avventura, Platform
Anno 1992 Recensione -
Sviluppatore - Download Gioco (761 click)
Codice Nicola Ferioli Extras Manuale (scansioni)
Grafica Ivan Venturi Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.25 (8 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 8 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
N/D
Un gran bel gioco che sono riuscito a recuperare solo grazie all'emulazione... giocato sia su amiga che su C64, la versione amiga era nettamente più lunga, ma anche dispersiva... però l'atmosfera su C64 era unica. Una cosa, ancora non sono riuscito a trovare una versione funzionante del gioco, praticamente su QUALSIASI copia quando arrivo alla fine il gioco si blocca, rimane una schermata nera e non mi fa vedere il finale :-( sob!
Profilo di coach sul Forum - postato da coach (78) - 02-01-2010 [03:20]
Voto:
8
Giuda Ballerino!Gli autori del gioco sono riusciti nell'impresa di trasporre sul C64 lo spirito che anima le avventure dell'indagatore dell'incubo in maniera esemplare,con chicche come la lapide/indicatore di energia e gli horror points.Il gioco in se e' un adventure meno congegnato e molto piu' agevole di Dizzy e i suoi epigoni.Al contrario dell'insipido Lupo Alberto,e' un gioco che fa onore sia al C64 che al fumetto ispiratore.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 08-03-2009 [14:34]
Voto:
7
Quello dedicato all’indagatore dell’incubo è un arcade adventure caratterizzato da un’ottima realizzazione tecnica, da un’atmosfera lugubre, un’esplorazione labirintica e una colonna sonora magistrale (per non parlare della presentazione, della sequenza finale e del game over..). Qualche riserva sugli scontri, quasi invariabilmente lesivi, coi tanti (troppi?) “uccisori”: collisioni discutibili che andavano riviste; non disponendo più di una pistola carica, le armi bianche difendono poco, e senza qualche stratagemma (es. uscire e rientrare in un quadro) si lascia un mucchio di energia preziosa. Un peccato veniale tuttavia perché i rebus sono ben congegnati, l’ambiente ampio.. vale la pena insistere. Dylan Dog poi è animato e disegnato in maniera perfetta che provare a guidarlo è un piacere.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (404) - 02-02-2009 [08:17]
Voto:
N/D
io l'ho finito senza cheat!!C'è un mio amico che dopo 15 non ci crede ancora che l'ho finito hihihihihi
Profilo di KHRYS2008 sul Forum - postato da KHRYS2008 (14) - 08-06-2007 [20:14]
Voto:
8
Raffox mi ha chiesto di verificare il cheat mode e ho trovato la sequenza corretta: Per attivare il cheat mode premere NICO contemporateamente, a questo punto tenere premuto Shift di sinistra (Shift lock per tenere libera una mano) si ottiene l'invulnerabilita', finche' lo si tiene premuto. Sempre tenendo lo shift premuto si puo' poi premere Q per caricare e vedere la splendida sequenza finale.
Profilo di iAN CooG/HF sul Forum - postato da iAN CooG/HF (35) - 26-05-2007 [11:27]
Voto:
9
Per i meno bravi ecco come attivare il cheat mode per avere energia infinita: "nico" + shift lock + C= + Q
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (141) - 25-09-2006 [10:06]
Voto:
9
Il programmatore Nicola Ferioli mi confidò, durante una chiacchierata telefonica, che nel codice inserì un cheat-mode. Ai più bravi il compito di scoprirlo...
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (141) - 03-07-2006 [09:21]
Voto:
N/D
...ammetto di averlo scoperto da poco. Comunque, grande atmosfera, musiche accattivanti..unico difetto ( peraltro non trascurabile, però..): dopo un pò ci si pianta e non si va avanti,, Mah!!
@ - postato da Massimiliano - 08-10-2005 [10:10]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su