Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Ikari Warriors (Versione Europea)
Editore Elite Musica Jason C. Brooke, Mark Cooksey
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Coin-op, Sparatutto, Verticale
Anno 1988 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice John Twiddy Extras Manuale (scansioni)
Grafica John Harrison, Karen Trueman, Paul Walker, Rory Green Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.5 (16 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 6 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
N/D
e' stato uno de giochi a cui ho giocato di più...ricordo perfettamente che era la primavera del 1988, la scuola stava finendo, io facevo la terza media. Di solito, mentre lo giocavo bevevo un litro di the freddo con la cannuccia...Ammetto che mi piaceva molto pure il coin op e questo mi è piaciuto altrettanto..bella grafica e ottima giocabilità...l'ho giocato e giocato sino alla fine....è lungo finirlo, ci si impiegava quasi un'ora.. Voto 10
Profilo di ghiacciolo1 sul Forum - postato da ghiacciolo1 (69) - 08-01-2013 [13:42]
Voto:
N/D
Partiamo dall'origine, il coin-op, francamente non ne sono mai stato un estimatore, graficamente non mi attirò mai piu' di tanto, la cosa che mi faceva andare davvero in bestia era l'assurda difficoltà, nonostante avesse delle trovate originali. Passando a questa versione Commodore64, l'impatto grafico non fa gridare di certo al miracolo, la musica dei titoli è davvero ben realizzata, quella durante il gioco invece un pò troppo ripetitiva tanto che dopo un po' abbasserete il volume. Il problema di questa conversione è la MOSTRUOSA difficoltà, il tutto si muove a mio avviso troppo velocemente, mentre nel coin-op in qualche modo riuscivate ad attaccare i nemici in maniera proattiva, in questa versione sarete massacrati ad ogni vostro avanzamento, si tratta spesso e volentieri di andare avanti e sparare a caso sperando di non essere colpiti, oltretutto a volte è difficile anche distinguere i proiettili, insomma una giocabilità al di sotto delle aspettative. Ed ecco che qui scatenero' un putiferio, al contrario le conversioni dello SPECTRUM e dell'AMSTRAD godono di una giocabilità superiore, anche migliore dell'originale, eh si cari miei, so che non è credibile, ma vi assicuro che queste versioni sono molto piu' divertenti da giocare. La versione AMSTRAD gode di una grafica moolto piu' colorata, un sistema di comando che vi permette di muovere il vostro giocatore sia nella maniera classica (sconsigliato) e un'altra che vi permette di bloccare le angolature direzionali e poter avanzare ed attaccare i nemici impostando delle tattiche, capite, (TATTICHE) non vi muoverete a caso, ma pianificherete meglio i vostri attacchi, la velocita' e' inferiore a quella del c64, ma questo non e' un difetto credetemi, provate la versione AMSTRAD e vedrete che vi divertirete molto di piu'.
Profilo di DARKGATE sul Forum - postato da DARKGATE (8) - 22-05-2010 [11:16]
Voto:
8
Per una volta la Elite mantiene le promesse con questo giocabilissimo titolo.Un solo livello,ma lunghissimo ed impegnativo!Peccato per il sonoro,discreto ma poco vario.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 05-01-2008 [12:25]
Voto:
N/D
ne uscissero oggi di giochi così...
@ - postato da damned - 06-02-2006 [15:18]
Voto:
N/D
Bellissimo...ma ASSOLUTAMENTE da giocare in coppia!!!
Profilo di Memole sul Forum - postato da Memole (33) - 30-01-2006 [05:18]
Voto:
N/D
non ho parole ho giocato e giocato wow anche quando ho comprato l'amiga mmmmm
@ - postato da fabry - 06-05-2005 [12:44]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Super Sprint
"Super Sprint ebbe nel 86 un grande successo nelle sale giochi, in questo caso non solo si può parlare di classico del genere ma lo si può considerare il miglior gioco di questa categoria. Il punto di forza del titolo Atari era un gameplay diverte e frenetico ma allo stesso tempo tecnico, le sfide che venivano fuori sul cabinato a 3 giocatori erano veramente epiche. A livello grafico il coin-op c'è con le 8 piste disegnate abbastanza bene così come le piccole macchine. L'enorme giocabilità del arcade si è però abbassata causa collisioni un po' approssimative e la presenza di qualche bug. Il suo difetto più grosso è che non riesce a tenere in memoria tutte le 8 piste che sono state quindi divise in 2 caricamenti. E' un peccato quindi che finito un giro si riaffrontino sempre le solite 4 piste. Su Zzap venne bistrattato con un esagerato 55%, alla fine rimane sempre una giocabile e fedele graficamente trasposizione del capolavoro Atari, nel modo a 2 giocatori il divertimento è assicurato."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su