Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Hard'n'Heavy
Editore reLINE Musica Chris Hülsbeck
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Scrolling-Screen
Anno 1989 Recensione -
Sviluppatore Softronics Download -
Codice Armin Gessert Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.43 (7 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
6
Sorta di re-edit di Giana Sisters che sfrutta (ricicla) furbescamente la fluidità e i comandi che hanno reso celebre quel titolo, ruotandovi tutto attorno. Pertanto siamo di fronte a uno di quei casi in cui la giocabilità traina e fa chiudere un occhio sul resto. Qualche variante: l'eroe inizia già armato e non può saltare in testa agli ostili. La grafica in effetti è poco curata e il gioco pare più un abbozzo non concluso, è anche piuttosto scontato e privo di mordente. Ma può essere una simpatica variante platform in ambiente sparatutto spaziali, che in effetti non ve ne sono molti (lo sprite protagonista sembra il figlio del primo cattivone di R-Type!). Su Lemon c64, questo gioco ha comunque ottenuto una media voto di tutto rispetto. Musiche di Chris Hülsbeck al solito notevoli.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 26-08-2008 [01:37]
Voto:
6
Hard'n'Heavy, sviluppato dalla Softronic per C64 (Rainbow Arts per Amiga e Atari ST) e pubblicato dalla reLINE non offre nulla di nuovo. Lo si conosce ufficiosamente anche come 'The Great Giana Sisters 2', non a caso lo stile platform a scorrimento orizzontale è praticamente identico. Il porgrammatore della versione C64 è il tedesco Armin Gessert, il grafico invece è Celál Kandemiroglu. La giocabilità e identaica a TGGS, per i miei gusti però si è abusato un pò dell'effetto inerizale, lo scrolling in parallasse è fluido e piacevole. Lo stile grafico è il tallone d'Achille: sprite poco definiti e sostanzialmente brutti (compresi gli end boss) ed un background ripetitivo, insipido, dimostrano uno scarso talento artistico... Per fortuna c'è Chris Huelsbeck ad imprezziosire il prodotto con delle buone idee musicali. Si tratta di un platform di 25 livelli che non lascia il segno, come la end sequence... perchè non esiste. L'unico sfizio è trovare i 5 bonus level segreti... wow... :\
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (143) - 01-06-2007 [05:32]
Voto:
N/D
E' un gioco MERAVIGLIOSO che ha scandito le ore della mia infanzia. Ancora oggi quando posso lo gioco su emulatore. CHE NOSTALGIA!!!!
@ - postato da Roby - 20-01-2006 [09:23]
Voto:
N/D
Non ci ho mai giocato da piccolo, l'ho scoperto solo ora, ma devo dire che è davvero bello (...a me piace) e anche la musichetta è notevole, e poi fa molto "Giana Sisters" !!
@ - postato da Hiryu - 23-04-2004 [10:06]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Pit, The
"Sarò scarso anche io come Tyrant, ma è davvero fastidioso che per imboccare una galleria bisogna spaccare il pixel, altrimenti l'omino si pianta lì o si mette a allargare la galleria di un pixel. Un gioco che venne giustamente surclassato dal contemporaneo Dig Dug, tanto in sala giochi quanto sul C64"
- Scritto da Kirie e Leison
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Articolo fantastico! Finalmente sono riuscito ad avere un'idea più chiara di come possano essere contenuti i video nel piccolo spazio offerto dal C64! Grazie davvero per divulgare le tue conoscenze - e il tuo lavoro è davvero notevole! "
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su