Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Draconus
Editore Zeppelin Games Musica Adam Gilmore
Copyright - Titlescreen Michael Owens
Serie - Genere Multi-Schermo, Platform
Anno 1988 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Kevin Franklin Extras Mappa
Grafica Michael Owens Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.54 (13 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 11 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
10
Un gioco che all'epoca mi fece davvero emozionare... Avevo persino disegnato la mappa di tutte le stanze, con gli oggetti, per studiare il percorso migliore... Tuttavia non sono mai arrivato a finirlo! Belle anche le musiche: quella iniziale e quelle cupe e misteriose quando si ottenevano gli oggetti magici!! Un piccolo easter egg che trovai, non se se già segnalato. Stando inattivi durante il gioco, quando il nostro eroe si volge verso di noi, dando un colpetto a destra o a sinistra si può notare il suo sesso che si muove tra le sue gambe :P Io giocavo la versione italiana chiamata REPTILIA
Profilo di Nicoal sul Forum - postato da Nicoal (6) - 09-11-2011 [03:55]
Voto:
6
Appena finito. Bel gioco. Buona idea, buona programmazione, buona progettazione delle schermate, grafica media, grande musica. Non mi sono piaciute alcune scelte progettuali (principalmente la possibilità di camminare attraverso gli oggetti, la barra di energia approssimativa e la mancanza di feedback quando si colpisce il boss finale). Non so se qualcuno l'ha mezionato, ma ecco un trucchetto: è possibile raccogliere lo scudo prima di raccogliere l'occhio ;) Numericamente gli avrei dato 7, ma non lo ritengo "godibile fino alla spasimo" (giudizio che attualmente è relativo al 7).
Profilo di saimo sul Forum - postato da saimo (1) - 28-11-2010 [14:06]
Voto:
8
Quando mi sono iscritto a questo bellissimo sito ieri notte ho scritto erroneamente che il mio gioco preferito per Commodore 64 era Turrican 2. No, è semrpe stato questo! Solo che non lo conoscevo col nome originale. Ricordo che da bambino ci avevo anche fatto un fumetto e un racconto! Indimenticabile: è così che si programmano i giochi!
Profilo di Boost3rDog sul Forum - postato da Boost3rDog (3) - 03-10-2010 [07:55]
Voto:
8
Il C64 non e' mai stato a corto di grandi budget games ( Thrust,P.O.D.,Voidrunner,i due Kikstart,Zamzara,Anarchy e chissa' quanti altri ) e Draconus non fa eccezione.Una salamandra antropomorfa e' decisamente un protagonista inusuale,ed il mondo in cui si muove e' ben disegnato.La difficolta' e' ben calibrata e ci vorra' un po di tempo prima di metterlo da parte.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 02-09-2007 [03:27]
Voto:
8
Ottimo gioco davvero! Mappa gigante, un sacco di oggetti da trovare e da saper usare al momento giusto, un sacco di mostri da affrontare, musiche mistiche stupende, schermi segreti, un sacco di sezioni arcade adventure e platform... Davvero bello.
Profilo di tyuan sul Forum - postato da tyuan (163) - 22-08-2007 [07:16]
Voto:
10
Pregevole la metamorfosi del lucertolone, che da creatura terrestre diventa anfibia. A chi piaceva il tune nella schermata dei titoli propongo questo remake di Chabee LINK
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (141) - 12-06-2007 [13:59]
Voto:
10
A mio avviso si tratta di un ottimo arcade/adventure. La veste grafica la trovo molto curata ed originale. Gli effetti sonori, sebbene ridotti all'essenziale, fanno il loro dovere, anche la trama è piuttosto ben strutturata e lineare. Forse solo la difficoltà di gioco iniziale può essere un deterrente nel portarlo a termine...
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (141) - 29-03-2007 [14:44]
Voto:
10
Insieme a Zamzara secondo me è il più bel budget game mai sviluppato. La grafica e il sonoro sono curatissimi, tanto da superare di gran lunga quelle dei giochi a prezzo pieno che venivano venduti all'epoca. E poi era troooooppo giocabile!
Profilo di Wizkid sul Forum - postato da Wizkid (44) - 10-12-2006 [17:36]
Voto:
N/D
Davvero un grande gioco con bellissime ambientazioni e un ottimo sonoro.Assolutamente sottovalutato. Per essere un budget-games...un must.
@ - postato da Marcello - 01-12-2006 [08:33]
Voto:
N/D
Non credo che questo gioco sia stato sottovalutato, dato che prese la medaglia d'argento su zzap! (la medaglia d'oro per i budget, insomma). Per quanto mi riguarda è stato uno dei migliori economici del periodo, assieme a Zamzara e Slimey's Mine.
Profilo di AndreaP sul Forum - postato da AndreaP (16) - 31-05-2006 [08:43]
Voto:
N/D
Chi si ricorda di sto gioco? sottovalutata avventura/platform che mi sembra sia uscita a basso prezzo nella quale vestevamo i panni di una specie di lucertolone che si trasformava quando nuotava, davvero un bel gioco!
@ - postato da Fabio - 30-05-2006 [09:32]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su