Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
CJ's Elephant Antics
Editore Codemasters Musica Ashley Hogg
Copyright - Titlescreen -
Serie CJ Genere Platform, Scrolling-Screen
Anno 1991 Recensione -
Sviluppatore Genesis Software Download -
Codice Dave Clarke Extras -
Grafica Jonathan Smyth Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.4 (5 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 5 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
8
Sono tornato su questo gioco per ribadire che è un vero spettacolo e per precisare quanto detto in precedenza: gli oggetti lasciati dai nemici non spariscono in un secondo ma si ha il tempo di raccoglierli e sono molto utili (l’invulnerabilità e le bombe si trovano spesso e si può formare un arsenale non indifferente). Non pochi in effetti i tratti in comune con “New Zealand Story” e per me alla Ocean hanno scartato la versione migliore. La giocabilità è speculare: CJ's Elephant Antics rimane a volte frustrante (ma non impossibile), ma vince su tutto il resto: grafica eccelsa che cresce ogni livello, buone le animazioni, così come le definizioni di fondali e sprites, musica intrigante. Se non erro questo gioco uscì poi due anni dopo e come budget. Noi abbiamo ottenuto due giochi diversi anziché uno e un personaggio (cj) tra i più teneri della storia del c64. Un platform di lusso.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 29-01-2009 [01:13]
Voto:
7
Una piccola curiosita' che ho letto altrove: inizialmente Elephant Antics doveva essere la conversione ufficiale di The New Zealand Story ( ecco spiegate le somiglianze dal punto di vista grafico ),ma la Ocean decise all'ultimo minuto di riassegnare ad un altro team la conversione.Per fortuna la Choice Software non si perse d'animo e riutilizzo' l'engine sviluppato per questo gioco.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 27-01-2009 [02:11]
Voto:
N/D
Molto carino... in effetti se ricordo bene e stato uno dei miei ultimi giochi... che dolore ho nel cuore
Profilo di fendrixroma sul Forum - postato da fendrixroma (34) - 26-01-2009 [15:16]
Voto:
8
Quello di CJ's Elephant Antics è forse il più delizioso eroe platform apparso sul c64!...a mio avviso non c'è Creature che tenga. La grafica, minuscola ma decoratissima, colorata e fluida, è una delizia per gli occhi. Animazioni stupende anche per gli antagonisti dell'elefantino, determinati con ogni mezzo a impedire il successo della sua missione. Sulla questione difficoltà mi sono già espresso su uno dei seguiti del gioco: bisogna perseverare non poco. Ma Jonathan Smyth rimane un genio assoluto e questa è probabilmente la sua creazione più spettacolare e originale nel complesso (mentre Stuntman Seymour rimane la più giocabile).
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 30-08-2008 [17:19]
Voto:
7
Di tutti i numerosissimi titoli budget con cui la Codemasters inondo' la scena del C64 durante i suoi ultimi anni di vita questo e' uno dei migliori. Graficamente ricorda The New Zealand Story ma e' abbastanza diverso per avere una personalita' sua.Solo quattro livelli,ma la loro lunghezza terra' impegnati per un po'.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 01-09-2007 [04:36]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Pit, The
"Sarò scarso anche io come Tyrant, ma è davvero fastidioso che per imboccare una galleria bisogna spaccare il pixel, altrimenti l'omino si pianta lì o si mette a allargare la galleria di un pixel. Un gioco che venne giustamente surclassato dal contemporaneo Dig Dug, tanto in sala giochi quanto sul C64"
- Scritto da Kirie e Leison
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Articolo fantastico! Finalmente sono riuscito ad avere un'idea più chiara di come possano essere contenuti i video nel piccolo spazio offerto dal C64! Grazie davvero per divulgare le tue conoscenze - e il tuo lavoro è davvero notevole! "
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su