Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
BraveStarr
Editore Go! Musica -
Copyright - Titlescreen Paul Docherty (Dokk)
Serie - Genere Platform, Sparatutto
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore Probe Software Download -
Codice - Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
7.67 (3 voti)
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
7
Bravestarr, a prima vista, sembra uno dei soliti shoot'em up a piattaforme (su licenza, per giunta: il cartone animato l'abbiamo visto anche in Italia) a cui il Commodore 64 ci aveva ormai abituato, ma non è così: si tratta di un arcade - adventure abbastanza articolato, in cui il protagonista può entrare negli edifici per parlare con gli occupanti o eseguire altre azioni tipiche del genere. Gli indizi raccolti andranno ad aggiornare una mappa, posta nell'angolo in alto a sinistra dello schermo, ed i vari luoghi potranno essere raggiunti a bordo di uno scooter volante. Lo scopo di Bravestarr è catturare il fuorilegge Tex Hex entro un certo tempo limite (operazione che non mi è mai riuscita, purtroppo!) - per poi scoprire (aggiunta dell'ultim'ora, dato che ci ho appena giocato con il tempo infinito) che per vincere bisogna affrontare Shaman in un duello parecchio difficile! Il gioco sarebbe molto più godibile se non fosse per un fastidiosissimo personaggio volante, invulnerabile, che semina proiettili a destra e manca proprio all'inizio di ogni partita... Non ne ho mai capito il senso, e credo che non lo capirò mai! Degna di menzione la splendida colonna sonora, opera del "solito" David Whittaker.
Profilo di rainstorm sul Forum - postato da rainstorm (214) - 28-11-2010 [06:16]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Pit, The
"Sarò scarso anche io come Tyrant, ma è davvero fastidioso che per imboccare una galleria bisogna spaccare il pixel, altrimenti l'omino si pianta lì o si mette a allargare la galleria di un pixel. Un gioco che venne giustamente surclassato dal contemporaneo Dig Dug, tanto in sala giochi quanto sul C64"
- Scritto da Kirie e Leison
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Articolo fantastico! Finalmente sono riuscito ad avere un'idea più chiara di come possano essere contenuti i video nel piccolo spazio offerto dal C64! Grazie davvero per divulgare le tue conoscenze - e il tuo lavoro è davvero notevole! "
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su