Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Power Drift
Editore Activision Musica Dave Lowe (Uncle Art)
Copyright Sega Titlescreen -
Serie - Genere Auto, Corse, Terza Persona
Anno 1990 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Chris Butler Extras Manuale (scansioni)
Grafica Chris Butler Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8.31 (16 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 12 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
9
Il 1988 fu un anno avaro di buoni giochi di guida sul C 64, l'ultimo eccellente racing game risaliva al 1987, vale a dire il fantastico Buggy Boy. Fortunatamente il 1989 si rivelò un grande anno con un finale scoppiettante, negli ultimi 2 mesi dell'anno uscirono 3 dei migliori giochi di guida per questo sistema: Power Drift, Turbo Outrun e Stunt Car Racer. Parlando di Power Drift all'epoca fece un salto di gioia nel sapere che la conversione era stata affidata al mio programmatore preferito e cioè Chris Butler, l'uomo delle conversioni impossibili (Space Harrier, Thunderblade ecc). Già dalla preview di Zzap del numero di ottobre si capiva che ci si sarebbe trovati davanti a qualcosa di grandioso, la rece nel mese successivo con un globale di 95% confermò quello che tutti speravamo. Graficamente il gioco rendeva alla grande il coin-op (per quanto possibile su un 8 bit) con curve a gomito, saliscendi, rampe, salti,testacoda ecc. Le strutture a bordo strada erano enormi, varie e colorate e scorrevano velocissime. Le auto erano dettagliate e se ne incontravano fino a 4 contemporaneamente! Chris era riuscito a inserire pure la sequenza iniziale con la rampa. I circuiti sono 25 come nel coin-op, si può scegliere tra l'altro il pilota tra 12 disponibili. Tutto questo è impressionante visto che il programma non ha multiload! Anche il gameplay riprende fedelmente il coin-op anzi l' ho trovato perfino più giocabile, peccato per la facilità con cui si finisce, solo le 2 ultime gare di ogni circuito sono realmente impegnative. Alla fine per alcuni risulterà leggermente monotono, per tanti altri sarà puro divertimento. Vista la mole di grafica per il sonoro è rimasta pochissima memoria e infatti per tutto il gioco si sente la solita musichetta, carina ma alla fine viene a noia. Si è dovuto aspettare circa 2 anni per avere un bel gioco di guida arcade ai livelli di Buggy Boy, l'attesa non fu vana. Voto all'epoca 94%
Profilo di shippo76 sul Forum - postato da shippo76 (64) - 14-04-2016 [11:41]
Voto:
8
Un piccolo miracolo di programmazione ! Ai tempi l'ho giocato grazie alla solita cassetta da edicola (quante soddisfazioni a prezzo abbordabile!) e la grafica era davvero qualcosa di ben fatto ! Addirittura meglio di OutRun secondo me...Sonoro e grafica erano ben fatti,e la giocabilità era in grado di rapire ! Promosso già ai tempi,riconfermo !
Profilo di Gatsu77 sul Forum - postato da Gatsu77 (54) - 27-11-2012 [09:31]
Voto:
8
Pure io l'avevo trovato su una rivista col nome "Skid", credo che il nome fosse "Special Playgames" (o una cosa del genere)... Cmq mi ci sono divertito parecchio anche se alla lunga risultava un pò ripetitivo per via della difficoltà ridotta.
Profilo di alecerio sul Forum - postato da alecerio (2) - 04-01-2012 [09:25]
Voto:
10
Pazzesco... ai tempi ci ho giocato veramente tantissimo, nel mio caso era una delle classiche "copie pirata da rivista" col nome "skid" (infatti l'ho trovato per caso sfogliando i migliori giochi del sito), la cosa divertente è che giocandoci ora direttamente dal mio fido VICE su Gentoo me lo straricordo ancora perfettamente (infatti l'ho subito finito in prima posizione su tutti i 25 circuiti :°D )
Profilo di Falko sul Forum - postato da Falko (9) - 31-12-2011 [20:50]
Voto:
9
power drift...e chris butler riesce a realizzare l' impossobile in maniera ottima. tutta la varietà del coin op era impossibile da replicare , ma la maggiori caratterestiche ci sono tutte : le rampe, le cadute e persino la selezioni dei corridori. certo mettendo tutto in un solo carimento si rinuncia a diversi elementi di contorno ( turbo outrun è sicuramente più vario) ma la velocità e il divertimento del coin op ci sono ed è questo che conta . per me un bel gioco caldo da 93 % !!!!
Profilo di shippo76 sul Forum - postato da shippo76 (64) - 16-01-2010 [11:38]
Voto:
8
Power Drift,ovvero il momento migliore di Butler.Convertire un coin-op cosi' complesso era impresa a dir poco improba ( e la conversione sul piu' potente Amiga ebbe un esito sfortunato ) ma sull'umile 8-bit Commodore il miracolo riesce: venticinque circuiti stipati in un singolo caricamento,completi di salite e discese da far invidia ad un ottovolante.Il prezzo da pagare naturalmente era un comparto grafico e sonoro ridotti rispetto a quelli,sontuosissimi,del contemporaneo Turbo Outrun ma la giocabilita' resta perfetta.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 17-04-2009 [12:34]
Voto:
8
In questi giorni si è parlato di Chris Butler come programmatore mediocre! E proprio in virtu' di cio che mi sento in dovere di ripescare uno dei capolavori di programmazione sul C64 sfornato proprio dai polpastrelli di Butler il quale ha saputo racchiudere lo spirito del coin-op in un unico caricamento mantenedo seppur con una doverosa drastica ma efficace riduzione della mole grafica e sonora, tutta la giocabilita e la velocita che caratterizzano questo titolo. Sin dai primi colpi di accelerata ci si rende conto che è veloce molto veloce, talmente veloce che per certi versi sembra a volte che le auto doppiate vadano all'indietro rispetto allo scorrere dello schermo, ma la giocabilità è altissima e ogni curva ti tiene col fiato sospeso fino alla fine di essa cercando di fare di tutto per non ritrovarsi un auto addosso o uscire fuori pista. La grafica dei fondali seppur ridotta ricorda quelli del coin-op. Il sonoro è adattato ad un unica colonna sonora. Ma l'adrenalina sale sale sale..
Profilo di Uzumaki.Naruto sul Forum - postato da Uzumaki.Naruto (42) - 17-04-2009 [06:43]
Voto:
9
Questo titolo, assieme con "Out Run Europa" (assente in questo elenco) sono i giochi di corsa più avvincenti del periodo early-90's per c-64. se O.R.E. tradiva un pò lo spirito della corsa in Ferrari, marchio del titolo (iniziavi con una moto, braccato dalla polizia!) si riscattava con la magistrale atmosfera e il realismo: Power Drift faceva altrettanto. Riassume tutto il genio di Butler, umorismo ed effetti speciali. Peccato non poterci giocare da un pezzo!
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 11-08-2008 [14:53]
Voto:
9
Programmazione magistrale! Più di venti piste in un solo caricamento! Chris Butler è un genio!! Molto divertente, un pò facilotto, ma si potevasempre rigiocare con uno dei vari piloti a disposizione! Peccato solo per la musica, molto bella ma ridotta, per motivi di memoria, a uno solo dei vari brani presenti in sala giochi.
Profilo di tyuan sul Forum - postato da tyuan (163) - 27-08-2007 [15:04]
Voto:
N/D
Molto divertente, ma troppo facile...non so se fosse buggata la mia copia, ma se riuscivi a stare sempre nel centro, schivavi invariabilmente tutte le macchine avversarie!
Profilo di Tyrant sul Forum - postato da Tyrant (97) - 24-04-2006 [05:55]
Voto:
N/D
Era quello che sarebbe dovuto essere Out Run sul C64,ma purtroppo la conversione di quel coin-op storico non fu all'altezza. Power Drift era il meglio nel suo genere,fino all'uscita di Turbo Charge....
@ - postato da bigdelle - 26-01-2005 [00:52]
Voto:
N/D
Un bel gioco di corse,velocissimo e abbastanza vario, in cui ad ogni sorpasso corrispondeva un simpatico scambio di cortesie fra i piloti,con tanto di braccio a ombrello e dito medio...
@ - postato da Inskin - 04-05-2004 [19:21]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Pit, The
"Sarò scarso anche io come Tyrant, ma è davvero fastidioso che per imboccare una galleria bisogna spaccare il pixel, altrimenti l'omino si pianta lì o si mette a allargare la galleria di un pixel. Un gioco che venne giustamente surclassato dal contemporaneo Dig Dug, tanto in sala giochi quanto sul C64"
- Scritto da Kirie e Leison
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Articolo fantastico! Finalmente sono riuscito ad avere un'idea più chiara di come possano essere contenuti i video nel piccolo spazio offerto dal C64! Grazie davvero per divulgare le tue conoscenze - e il tuo lavoro è davvero notevole! "
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su