Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Tales of the Arabian Nights
Editore Interceptor Software Musica Chris Cox
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Schermo Singolo
Anno 1984 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Ian Gray Extras -
Grafica Ian Gray Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.6 (5 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
8
Gioco semplice ma divertente, ben riuscito, e con un'atmosfera simpatica. Decisamente diverso rispetto alla versione coin-op. Per me puo' annoverarsi tra i classici del C64.
Profilo di Demon sul Forum - postato da Demon (47) - 05-07-2013 [04:32]
Voto:
N/D
Ho giocato parecchio a "Arabian" in sala giochi... ma sinceramente non mi sembra che questa sia una conversione dell'originale... al massimo trae ispirazione da esso. Comunque è decisamente meno divertente del coin-op... :(
Profilo di Wolf sul Forum - postato da Wolf (91) - 01-06-2006 [01:13]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Turrican II: The Final Fight
"Probabilmente il miglior gioco mai uscito per C64. Di gran lunga migliore del primo (dove a tratti mi risultava un pò ripetitivo). Come dimenticare gli enormi mostri presenti in ciascun livello o il boss finale (una vera opera d'arte). Penso che Manfred Trenz abbia spinto il C64 ai suoi limiti (e forse anche qualcosina oltre con qualche trucchetto di programmazione). Penso di averlo terminato una ventina di volte (arrivando a fine gioco con oltre 85 vite a disposizione). Semplicemente un capolavoro!!"
- Scritto da Ste78
Ult. Commento Art.
I Drive Commodore
"Rileggendo questo articolo che avevo scritto ormai molti anni fa, ritengo utile riportare qualche precisazione. L'analisi qui riportata in merito all'affidabilità dei 1541 è valida dal punto di vista software, quindi posso tuttora ..."
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su