Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Army Moves
Editore Imagine Musica Fred Gray
Copyright Dinamic Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Sparatutto
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Zach Townsend Extras -
Grafica Andrew Sleigh, Jane Lowe Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
5 (1 voti)
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
5
Sparattutto bellico composto di sette schermi divisi in due parti, una per lato cassetta, collegate da un codice di “salvataggio”. Si pilotano velivoli di terra e alati e poi ci si cala armati di fucile nei meandri della foresta e nei consueti fortino e fabbrica nemici. Gioco di frustrazione tale da far imbestialire anche J. Rignall, roba da render “Cobra” e “Green Beret” passeggiate, minato (per restare in tema) da problemi di collisione e dalla pessima inerzia (corretta su 16-bit) dei proiettili nemici che viaggiano alla nostra stessa velocità, valificando ogni strategia. Come a volte accadeva in Ocean/Imagine, a una grafica piuttosto degna (es., il rivolgersi dei caccia nemici, nelle sezioni aeree) si appaiava un gameplay inverecondo, percui l’utente spendeva giorni interi nella speranza di progressi. Inevitabili a volte, gli scontri tra sprite: nella giungla si è sorvolati da un temibile stormo di oche esenti da colpi (in rete, un utente sconfitto, li chiama “parrot”!), in corrispondenza di lanci di bombe, mentre nel forte, si può almeno vedere nemici perire sotto il loro stesso fuoco. A favore del gioco, c’è la varietà: un hardcore player, apprezzerà. Musiche nello standard del genere (marcette di guerra).
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 07-11-2012 [02:55]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Pit, The
"Sarò scarso anche io come Tyrant, ma è davvero fastidioso che per imboccare una galleria bisogna spaccare il pixel, altrimenti l'omino si pianta lì o si mette a allargare la galleria di un pixel. Un gioco che venne giustamente surclassato dal contemporaneo Dig Dug, tanto in sala giochi quanto sul C64"
- Scritto da Kirie e Leison
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Articolo fantastico! Finalmente sono riuscito ad avere un'idea più chiara di come possano essere contenuti i video nel piccolo spazio offerto dal C64! Grazie davvero per divulgare le tue conoscenze - e il tuo lavoro è davvero notevole! "
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su