Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Jumpman
Editore Epyx Musica -
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Platform, Schermo Singolo
Anno 1983 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Randy Glover Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8.17 (6 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
8
Forse uno dei giochi meno conosciuti della Epyx,ed e' un vero peccato: tra i migliori del suo genere all'epoca,Jumpman ha dalla sua una giocabilita' pura ed un livello di difficolta' molto piu' permissivo rispetto a ben piu' noti giochi a lui contemporanei.Tantissimi livelli e una modalita' che permette di giocarli in successione casuale sono la ciliegina sulla torta.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 14-01-2009 [04:51]
Voto:
8
Non sono stato tra i fortunati a giocarlo alla sua epoca, dunque sono piuttosto neutro nei confronti di un gioco idolatrato ovunque. Come in tutti i concept degli albori, ogni errore è punito severamente eppure conserva un fascino incredibile per via della sintesi e, spesso, della giocabilità che offre. Se ho ben capito lo scopo di questo scacciapensieri è disinnescare ogni cannoncino per passare di quadro, stando attenti alle conseguenze dell’azione (la strada frana) e prima che qualcuno si inca**i rispondendo col fuoco, che può arrivare da dovunque. Ma ci si può difendere con prontezza di riflessi e intuito. Realizzato anche un sequel, anche più difficile. Per fortuna, la difficoltà si può calibrare.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 07-01-2009 [01:33]
Voto:
7
Arrivato da me con il nome di "Pierino" (sigh), si tratta di un gioco tecnicamente scarno come mai visti prima, basato su sei o sette colori, escluso il nero e il bianco, e fondato sulla sacra legge dei dieci pixel, che formavano il corpo del protagonista. Nonostante questo, lo finii, perchè era terribilmente giocabile, godibile fino in fondo, grazie alla combinazione di manovrabilità, divertimento, voglia di vedere il prossimo livello - in realtà una schermata statica con gli stessi elementi riarrangiati in modo sempre diverso. Veramente imperdibile, una perla che insegna ancora oggi come la semplicità possa essere il guscio di un ottimo prodotto, basato su una buona idea.
Profilo di Ade sul Forum - postato da Ade (22) - 06-12-2008 [19:52]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Pit, The
"Sarò scarso anche io come Tyrant, ma è davvero fastidioso che per imboccare una galleria bisogna spaccare il pixel, altrimenti l'omino si pianta lì o si mette a allargare la galleria di un pixel. Un gioco che venne giustamente surclassato dal contemporaneo Dig Dug, tanto in sala giochi quanto sul C64"
- Scritto da Kirie e Leison
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Articolo fantastico! Finalmente sono riuscito ad avere un'idea più chiara di come possano essere contenuti i video nel piccolo spazio offerto dal C64! Grazie davvero per divulgare le tue conoscenze - e il tuo lavoro è davvero notevole! "
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su