Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Highlander
Editore Ocean Musica Martin Galway
Copyright - Titlescreen Simon Butler
Steve Day (STE)
Serie - Genere Arcade, Picchiaduro, Tie-in
Anno 1986 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Roy Gibson Extras -
Grafica Martin Calvert, Simon Butler, Steve Cain Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
2.83 (6 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
3
Ocean croce e delizia dei sessantaquattristi.. Giustamente ricordata per non rari capolavori tratti da opere cinematografiche (da Platoon a Batman, a The Untouchables..), ma quando piazzava mine come questa erano dolori e i fondi elargiti, null’altro che una donazione. Si sarà capito che questo tie-in non è niente per cui ''perdere la testa''.. sfido qualsiasi fan della serie (della quale almeno il primo film rimane un cult movie) a preferire questo inverecondo ciofegòn saga del blocchettoso al sempre ottimo e ben più inquietante e suggestivo, Barbarian. Gameplay (ah.. ma c'è?) imbarazzante e sciatto, aspetto grafico confuso, sprite e fondali privi di una degna definizione, noia abissale. Conclude un audio da ‘Pong’, tanto valeva lasciare il tema dei titoli, realizzato dal sempre ottimo M.Galway. Fa specie che altre versioni a 8-bit come Spectrum e Amstrad siano comunque, più veloci.. insomma, dopolavoro o meglio, pennica ingiustificabile da parte un pool di programmatori altrove più efficaci.
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 29-04-2017 [18:36]
Voto:
2
L'emblema del marketing più sfrenato, dove tutto è incentrato sulla forma a scapito della sostanza. Per giustificarne l'esistenza l'unica strada possibile è quella di appellarsi al concetto di Yin e Yang e considerare che siccome esiste il bello, dev'esistere per forza anche il brutto. Allo slogan "Highlander - There can be only one", "Meno male!" rispondiamo noi.
Profilo di Roberto sul Forum - postato da Roberto (132) - 30-03-2008 [13:45]
Voto:
5
Un gioco piuttosto pessimo che vorrebbe riprendere le scenografie del film per i combattimenti. Il voto sarebbe 1, in teoria. La musica di Martin Galway che rielabora "A Kind Of Magic" dei Queen è tuttavia imperdibile. Non salva il gioco dallo sfacelo, ma devo ammettere che caricavo il gioco solo per sentire quella musica, quando non ascoltavo l'originale su cassetta :D
Profilo di LukeZeus sul Forum - postato da LukeZeus (8) - 11-01-2008 [02:52]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Driller
"Quasi nulla dai tempi sessantraquattristi è giunto nella mia casa di adulto con figli..."quasi" appunto. Infatti nella mia libreria trova posto la confezione di driller. In cassetta. Basterebbe questo a spiegare quanto abbia amato questo gioco. Certo era lentissimo, però all'epoca non mi scoraggiò. Il 3d "pieno" fu uno schock ed un viaggio fantastico in un mondo alieno. L'incredibile musica aggiungeva atmosfera e non mi stancavo mai di sentirla. Al famigerato 18esimo settore ci sono arrivato, purtroppo non ho mai capito come superare il campo di forza e piantare l'ultima trivella. Buon viaggio su Mitral..."
- Scritto da GMG73
Ult. Commento Art.
I Drive Commodore
"Rileggendo questo articolo che avevo scritto ormai molti anni fa, ritengo utile riportare qualche precisazione. L'analisi qui riportata in merito all'affidabilità dei 1541 è valida dal punto di vista software, quindi posso tuttora ..."
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su