Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Blue Max
Editore Synapse Software Musica Stephen C. Biggs
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Isometrico, Sparatutto
Anno 1983 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Peter Adams Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
8.25 (12 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
8
"Rule,Britannia,Britannia, rule the waves; Britons never never never will be slaves!" Ehm,Rule Britannia a parte ( che e' non a caso la canzone che si puo' ascoltare nella schermata del titolo ) questo gioco rientra a pieno diritto nella ristretta cerchia dei primissimi classici per Commodore 64...nell'83 una grafica del genere non era roba da poco.Se poi aggiungiamo che il gameplay non si limita a copiare pedissequamente Zaxxon ma ad espanderne e a migliorarne il gameplay,non possiamo non coprire di lodi l'opera creata ormai quasi ventisei anni fa da Bob Adams.
Profilo di AggRoger sul Forum - postato da AggRoger (401) - 01-01-2009 [11:25]
Voto:
9
Ci gioco ancora con una certa regolarità, in quanto è uno di quei titoli semplici, divertenti, che non hanno un adeguato sostituto tra i giochi degli ultimi anni. Una curiosità personale: all'epoca del C64 ricordo distintamente che io e mio fratello raggiungevamo con una certa frequenza punteggi superiori a 10000 (e occasionalmente a 20000), mentre oggi questo mi càpita molto di rado, anche finendo il gioco. Evidentemente all'epoca giocavamo in modo diverso, tale da ritardare maggiormente lo stage finale. Secondo quanto ho letto, la maggiore o minore velocità nel raggiungerlo dipende da quanti obiettivi "primari" (lampeggianti) si distruggono, però il gioco mi prende troppo perché riesca a fare la controprova...
Profilo di eregil sul Forum - postato da eregil (46) - 09-02-2008 [15:37]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Bloodwych
"Cavoli, ma nessuno ha mai giocato Bloodwych? Buon Dio, ricordo ancora quanto ho consumato una cassetta da 10 minuti per i salvataggi. Un gioco che già prima di iniziare mi faceva godere (la scelta dei personaggi era una parte che adoravo). Complicato al punto giusto, sapeva dar gioie agli intrepidi e mazzate agli stupidi. Io, ovviamente, facevo parte un pò entrambe le categorie, ma l'ho giocato davvero fino allo sfinimento. Fino a quando, un compagno di scuola non mi portò a casa sua e mi fece provare "Eye of the Beholder II" su Amiga...."
- Scritto da Nicco
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su