Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Trollie Wallie
Editore Interceptor Software Musica Graham Hansford
Copyright - Titlescreen Claire Challis
Serie Wallie Genere Platform, Scrolling-Screen
Anno 1984 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Andrew Challis Extras Mappa
Grafica Claire Challis Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.5 (2 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
7
Nonostante la grafica oggettivamente squallida, Trollie Wallie e' abbastanza riuscito come platform game. Ne' troppo facile, ne' troppo difficile, se vi fate prendere la mano vi dara' soddisfazione completarlo tutto.
Profilo di Demon sul Forum - postato da Demon (47) - 05-07-2013 [04:46]
Voto:
6
Grafica scialba e cromaticamente improponibile, audio non proprio glorioso e difficoltà poco indulgente basterebbero a lasciare nel dimenticatoio questo platform multidirezionale di Challis... molto vicino nel genere a titoli più validi come 'Thing on a Spring' e 'Son of Blagger'. Nonostante una premessa non affatto rosea, gli amanti del genere potrebbero in realtà divertirsi ed appassionarsi cercando di collezionare gli oggetti, numerosi ed insoliti, e a superare gli ostacoli disseminati (questo vale soprattutto per i meno esigenti dal punto di vista grafico). Piattaforme mobili, nastri trasportatori, barriere e sporgenze appuntite sono sostanzialmente gli ostacoli che s'incontreranno più frequentemente... Per i meno duri di stomaco però c'è sempre 'Into The Eagle's Nest', dello stesso autore: qui almeno non c'è lo zampino grafico di Claire Challis.
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (141) - 31-10-2007 [07:02]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Bloodwych
"Cavoli, ma nessuno ha mai giocato Bloodwych? Buon Dio, ricordo ancora quanto ho consumato una cassetta da 10 minuti per i salvataggi. Un gioco che già prima di iniziare mi faceva godere (la scelta dei personaggi era una parte che adoravo). Complicato al punto giusto, sapeva dar gioie agli intrepidi e mazzate agli stupidi. Io, ovviamente, facevo parte un pò entrambe le categorie, ma l'ho giocato davvero fino allo sfinimento. Fino a quando, un compagno di scuola non mi portò a casa sua e mi fece provare "Eye of the Beholder II" su Amiga...."
- Scritto da Nicco
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su