Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Trollie Wallie
Editore Interceptor Software Musica Graham Hansford
Copyright - Titlescreen Claire Challis
Serie Wallie Genere Platform, Scrolling-Screen
Anno 1984 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Andrew Challis Extras Mappa
Grafica Claire Challis Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.5 (2 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 2 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
7
Nonostante la grafica oggettivamente squallida, Trollie Wallie e' abbastanza riuscito come platform game. Ne' troppo facile, ne' troppo difficile, se vi fate prendere la mano vi dara' soddisfazione completarlo tutto.
Profilo di Demon sul Forum - postato da Demon (47) - 05-07-2013 [04:46]
Voto:
6
Grafica scialba e cromaticamente improponibile, audio non proprio glorioso e difficoltà poco indulgente basterebbero a lasciare nel dimenticatoio questo platform multidirezionale di Challis... molto vicino nel genere a titoli più validi come 'Thing on a Spring' e 'Son of Blagger'. Nonostante una premessa non affatto rosea, gli amanti del genere potrebbero in realtà divertirsi ed appassionarsi cercando di collezionare gli oggetti, numerosi ed insoliti, e a superare gli ostacoli disseminati (questo vale soprattutto per i meno esigenti dal punto di vista grafico). Piattaforme mobili, nastri trasportatori, barriere e sporgenze appuntite sono sostanzialmente gli ostacoli che s'incontreranno più frequentemente... Per i meno duri di stomaco però c'è sempre 'Into The Eagle's Nest', dello stesso autore: qui almeno non c'è lo zampino grafico di Claire Challis.
Profilo di Raffox sul Forum - postato da Raffox (143) - 31-10-2007 [07:02]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Bubble Bobble
"Gioco che ai tempi scatenò una epidemia di isteria collettiva. Tutti volevano averlo! C'era chi, per vantarsi, portava la confezione a scuola, chi la mostrava dal balcone, chi faceva sentire la musica agli amici tramite telefono, chi fotografava lo schermo tv con la polaroid, chi s'inventava livelli o bonus inesistenti e - dulcis in fundo - chi si dava malato per stare a casa a giocarci! Questa era la bub&bob mania!"
- Scritto da megna
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Articolo fantastico! Finalmente sono riuscito ad avere un'idea più chiara di come possano essere contenuti i video nel piccolo spazio offerto dal C64! Grazie davvero per divulgare le tue conoscenze - e il tuo lavoro è davvero notevole! "
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su