Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Tomcat
Editore Players Software Musica Jeroen Tel
Copyright - Titlescreen -
Serie - Genere Sparatutto, Verticale
Anno 1989 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice Ian Denny Extras -
Grafica Martin Godbeer Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.67 (3 voti)
Commenti
Commenta gioco C'è 1 commento per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
6
Un v-shooter più giocabile della media del suo genere, ma realizzato con poca cura e graficamente irrilevante.. da budget qual’era, insomma. All’epoca venne stroncato a causa della scarsa originalità e per alcune deprecabili caratteristiche come alcuni tra i boss più insignificanti mai visti e la lentezza dell’F 14 (io direi più che altro che è troppo ingombrante sullo schermo). Un gioco buono però per qualche partita a mio avviso: il potenziamento è efficace e i comandi rispondono, una volta tanto, piuttosto bene in tema sparatutto verticali, serie in cui il c64 non annovera tutti questi capolavori..
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (393) - 02-05-2009 [00:14]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

user_red.png 1 Utente in chat
Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Super Cars
"Il 1990 era stato l "anno per eccellenza" dei giochi di guida con vista dall'alto, come dimenticarsi l'ottimo Hot Rod, il divertentissimo Super Off Road e il giocabile Badland. All'appello mancavano solo le conversioni di Nitro e Super Cars dell'Amiga. Niente da fare per il primo, il secondo invece è stato convertito i primi mesi del 1991. Sulla carta si presentava il più semplice da convertire di tutto il gruppo, l'originale su Amiga era molto giocabile ma graficamente poco spettacolare, le piste erano particolareggiate ma peccavano in varietà. Nonostante la facilità del porting su c 64 è rimasto ben poco dell'originale. Le piste hanno un aspetto poverissimo, scordatevi leghetti, ombreggiature e pubblico dell'originale, su c 64 ci sono solo prati verdi e qualche cespuglio. Peggio ancora è andata alle vetture che si differenziano soltanto per il colore. Si salvano solo un paio di schermate (negozio e concessionaria) , naturalmente su Amiga le schermate erano molte di più, tra cui quelle che descrivevano le vetture in stile Test Drive. La giocabilità sarebbe anche ok, il mezzo è maneggevole e c'è la possibilità di riparare e potenziale la macchina ( purtroppo l'utilità è quasi nulla) o di acquistarne di nuove con i soldi vinti. Pur non avendo un intelligenza artificiale sopraffina le macchine avversarie specialmente nei livelli avanzati riescono ad essere abbastanza fastidiose. Le piste sono ben 27 (divise in 3 competizioni) e c'è da dire che come conformazione sono abbastanza variegate (nei limiti di un circuito), purtroppo lo scarso e monotono livello grafico a bordopista fa si che si assomiglino tutte. Stendiamo un velo pietoso sugli effetti sonori, il rumore delle macchine è il più brutto che ho mai sentito e costringe ad abbassare totalmente il volume del televisore. Carina la musicheta iniziale di Ben Daglish. è un vero peccato che la Gremlins abbia convertito in modo così frettoloso questo gioco. Globale 67%"
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"@Festuceto: grazie per i complimenti e soprattutto per la segnalazione. Sono passati ormai 7 anni da quando ho scritto l'articolo e non sono sicuro di ricordare da dove ho ricavato l'informazione relativa all'anno di pubblicazione. Presumibilmente ..."
- Scritto da Roberto