Menu Alfabetico
#
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z
Match Day II
Editore Ocean Musica Jonathan Dunn
Copyright - Titlescreen Simon Butler
Serie - Genere Calcio, Sport
Anno 1987 Recensione -
Sviluppatore - Download -
Codice John Darnell Extras -
Grafica - Link Esterni Lemon64, GB64, CSDb*, Sfodb*.
Loggati o Registrati
per votare.
Il tuo voto:
N/A
Voto Totale:
6.57 (14 voti)
Commenti
Commenta gioco Ci sono 6 commenti per questo gioco! Registrati se vuoi lasciarne uno.
Voto:
7
Pure io l'avevo, probabilmente in una compilation in edicola con altri giochi. Ebbene, a me non dispiaceva tant, vero era lento ma proprio la lentezza, per assurdo, mi faceva costruire belle giocate e bei passaggi....ricordo di aver fatto svariati tornei e di averlo usato molto più che tanti altri giochi di calcio
Profilo di ghiacciolo1 sul Forum - postato da ghiacciolo1 (69) - 08-01-2013 [14:04]
Voto:
7
A me non dispiaceva affatto! Devo dire che lo giocavo principalmente a casa di un mio amico che aveva l'MSX, ma il gioco alla fine è quello. E' vero, è lento, ma piuttosto che molti giochi (con vista dall'alto) simili a flipper preferisco questo che, in modo irrealistico ovviamente, mi concede più tempo (eufemismo....) per ragionare sull'azione di gioco. Curioso che circa un anno dopo l'Accolade pubblicasse un gioco di tennis con un concetto di lentezza simile: LINK
Profilo di pippofaina sul Forum - postato da pippofaina (20) - 24-03-2011 [06:20]
Voto:
5
In tema Match Day ho provato a rispolverare il secondo, molto più presentabile del primo. La cosa migliore è la proporzione dell’azione di gioco; la vista che meglio inquadra l’insieme.. La preferisco alle altre simulazioni calcistiche dell’epoca anche lì a venire: meglio della vista dall’alto (di Microsoccer, Kick Off e Sensible) o più ravvicinata alla International Soccer. Anche la fisica del pallone non è male così come la vivacità, ma non appena si parla di logica o tattica il gioco si eclissa. semplici fraseggi in diagonale tra compagni finiscano fuori in modo irritante, o il disporre di un tiro unico per ogni situazione o avversari che ti seguono come ombre, è un grosso limite. Ora capisco l’entusiasmo per EHIS, se questa era la concorrenza. In realtà, ancora meglio, all’epoca preferivo far scontrare ventidue Playmobil e impiegare ben altra fantasia.. Per tacere della sfinente lentezza a tutti nota (per i più tenaci consiglio di aumentare la velocità sull’emulatore ma a quel punto è come… dopare il gioco!).
Profilo di riviero sul Forum - postato da riviero (405) - 03-06-2009 [02:26]
Voto:
6
Lo trovai in una cassetta dell'edicola, titolo diverso(non lo ricordo però) e tanta speranza.Il gioco in sè non era male,anzi venivano fuori parabole e tiri molto angolati e divertenti ma tutto in una velocità assurda...lentissimo e pesante,poteva essere un buon titolo ma alla lunga annoiava per questo grosso difetto che,come vedo, dava fastidio a tutti all'epoca.
Profilo di hugo sul Forum - postato da hugo (31) - 14-09-2008 [10:31]
Voto:
8
Beh, oddio, la fisica di Match Day II era eccellente se rapportata a quella di altri giochi dell'epoca. Per me è un titolo molto sottovalutato, col senno di poi (anche a me a prima vista fece ribrezzo per la lentezza). Concordo con i pareri dei recensori di Zzap! (anche se gli avrei dato un po' meno di 90%, appunto per il grosso difetto di cui sopra).
Profilo di ABS sul Forum - postato da ABS (35) - 27-06-2007 [09:37]
Voto:
6
Questo gioco era allucinante. Era di una lentezza spaventosa!! Il cross poteva durare più di 10 secondi! La fisica era tutta un'opinione.Poi si poteva anche scegliere il colore del campo... anche porpora. Però nonostante ciò se riuscivi a capire come si poteva giocare ti divertivi!
Profilo di Hysteria sul Forum - postato da Hysteria (71) - 26-06-2007 [05:55]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Pit, The
"Sarò scarso anche io come Tyrant, ma è davvero fastidioso che per imboccare una galleria bisogna spaccare il pixel, altrimenti l'omino si pianta lì o si mette a allargare la galleria di un pixel. Un gioco che venne giustamente surclassato dal contemporaneo Dig Dug, tanto in sala giochi quanto sul C64"
- Scritto da Kirie e Leison
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Articolo fantastico! Finalmente sono riuscito ad avere un'idea più chiara di come possano essere contenuti i video nel piccolo spazio offerto dal C64! Grazie davvero per divulgare le tue conoscenze - e il tuo lavoro è davvero notevole! "
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su