Copertina di Beyond The Ice Palace ScreenshotBeyond The Ice Palace
ISTRUZIONI DI CARICAMENTO

Spectrum (Cassetta)             LOAD"" nel mode 48K
Commodore 64 (Cassetta) Premere RUN/STOP & SHIFT
Commodore 64 (Disco)            LOAD "*",8,1
Amstrad (Cassetta) Premere      CONTROL & ENTER
Amstrad (Disco)                 RUN"MENU" SUL LATO A- SOLAMENTE DISC 1
Atari St/Amiga                  INSERIRE IL DISCHETTO E RESETTARE IL COMPUTER

IMPORTANTE - PER LA PROTEZIONE CONTRO I VIRUS

Spegnere il computer - lasciare specnto per almeno 10 secondi -riaccendere il
computer il dischetto.

ISTRUZIONI DI GIOCO

Lungo il percorso si possono usare diverse armi. Agiscono in modo diverso ed
hanno una potenza diversa. Nei momenti di crisi, si possono invocare gli
Spiriti della Foresta che si sacrificheranno per aiutarvi: essi indeboliranno
alcuni vostri nemici e ne distruggeranno altri, ma utilizzateli con giudizio,
in quanto inizierete con soli due spiriti, sebbene ne potrete incontrare altri
lungo il percorso.

Spectrum & Amstrad/SchneirJer
Tastiera Ridetinibile

Commodore 64
Solamente joystick
Per spostarsi o fare fuoco - Joystick nella porta d'accesso 2
Pausa                      - Tasto ridefinibile

Atari ST/Amiga
Tutte le opzioni sono ridefinibile alla tastiera
Tasti per abbandonare il gioco
Atari St                  - Inserire il dischetto, quindi permere Reset
Amiga                     - Per caricare il gioco, inserire il dischetto e
                            quindi accendere il computer.

COMMANDI PER TASTIERA
Spectrum                  - Break
Commodore 64              - Run/Stop & Restore contemporaneamente
Amstrad                   - Esc.
Atari St/Amiga            - Esc.

COMMANDI PER JOYSTICK
Su                        - per salire sulle scale/saltare
Giu'                      - per scendere dalle scale/piegarsi
A destra                  - per spostarsi a destra/saltare a destra
A sinistra                - per spostarsi a sinistra/saltare a sinistra
Pulsante                  - per azionare l'arma
Per invocare lo Spirito   - tasti ridefinibili
Pausa                     - tasti ridefinibili

(c)1988 Elite Systems Limited
Tutti i dritti riservati dovunque. E'assolutamente proibito riprodurre
diffondere trasmettere o rivendere il prodotto senza previa autorizzazione
scritta da parte della Elite Systems Limited.

***********************************************************************
Crediti di Conversione del Manuale
***********************************************************************
E-Text from Ready64 - http://ready64.it
Digitato da Roberto - Maggio 2011
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Last Duel
"Un paio di mesi dopo la discussa review (76%..) del bel Led Storm di Software Creations, arrivò sulle pagine di Zzap (maggio 89) questo Last Duel, conversione di un altro coin-op Capcom che aveva in comune con il primo non solo parte del' impostazione ma anche l'anno di uscita in sala giochi (1988). Rispetto all'edizione inglese il voto di Last Duel fu alzato di una decina di punti e diciamo che ci poteva stare, perchè alla fine si tratta di una discreta conversione che con qualche accorgimento in più poteva diventare valida. Ma non ci lamentiamo più di tanto visto che i programmatori della Tiertex già avevano rovinato dei miti come 1943 o Rolling Thunder. Il coin-op all'epoca me lo sono giocato e devo dire che questo porting lo ricorda abbastanza, sopratutto sui fondali che possiedono una buona varietà e dettaglio, non altrettanto si può dire dei nemici che boss a parte risultano semplificati sia nella quantità che nella qualità. Nel arcade ogni livello ha nemici nuovi, qui si incontrano gli stessi dei primi livelli per tutto il gioco (la versione Amstrad possiede più varietà),considerando che c'è il multiload non è una bella cosa, visto che Led Storm in un singolo caricamento ne offriva di più. Per quanto riguarda il gameplay c'è da evidenziare la possibilità di giocare in doppio, cosa non di poco conto. La frenesia però non raggiunge i livelli dell originale perchè i nemici su schermo sono in numero minore (niente nutrite formazioni da distruggere nei livelli spaziali), inoltre i fondali sono meno animati (assenti le lingue di fuoco oppure le mattonelle scivolose). I livelli ci sono tutti purtroppo manca il commento sonoro durante il gioco, gli effetti sonori comunque sono da preistoria del C 64. Vista la carenza di buoni verticali e il gameplay che prova a differenziarsi dalla massa con 2 sezioni ben distinte, diciamo che Last Duel si può considerare un discreto esempio del genere su 64."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su