Copertina di N.E.I.L. (Neil Android) ScreenshotN.E.I.L. (Neil Android)
ISTRUZIONI DI CARICAMENTO

Premere contemporaneamente i tasti SHIFT e RUN/STOP.

Nell'anno 2199, la nave spaziale 'Epic' incappata in una tempesta di plasma, 
era finita fuori rotta in un vortice spaziale, e da qui, in territori 
sconosciuti. A cause dei danni subiti durante la tempesta, la 'Epic' era stata 
costretta ad atterrare su un pianeta apparentemente deserto, per effettuare 
delle riparazioni. Finite le riparazione, la nave riprese la strada di casa 
verso Altontron, e fu allora che ci si accorse della presenza di ALF. Le 
analisi del centro medico diedero i seguenti risultati:

1) ALF era una creatura simile a un virus, con un periodo di incubazione di 12 
giorni. 2) dopo 12 giorni, si trasformava in pozze di politiglia con capacita 
di crescita e di movimento. 3) Dopo un breve periodo, diventava un mostro di 
poltiglia ambulante. 4) la trasformazione finale rsisultava in un grosso 
mostro che tirava poltiglia, in alcuni casi con il potere di diventare 
invisibile.

Diversi membri dell'equipaggio erano ststi ucciso al contatto con ALF. Il 
Capitano delle Epic dette, quindi, l'ordine di abbandonare l'equipaggio, prima 
di abbandonare la nave e l'equiipaggi si teleportÚ su un planetoide nei 
paraggi in attesa di soccorsi. L'ultimo membro dell'equipaggio, prima di 
abbandonare la nave, attivo il sistema di pulizia, i cui servo droidi si 
misero subito a dare la caccia e a distruggere gli ALF presenti a bordo. 
Nell'incontrare un ALF si autodistruggevano, lasciandosi dietro le loro 
cellule di energia.

Inoltre era stato attivato anche un messaggio di soccorso:

TSS EPIC AL COMANDE DELLA FEDERAZIONE DEI PIANETI UNITI NAVE INVASA DA ALF 
INVIARE N.E.I.L.

I DROIDI STANNO UCCIDENDO TUTTE LE FORME DI VI... AAAAARRRHHH!!

Tu fai parte di N.E.I.L. il mercenario mezzo uomo e mezzo robot che poteva 
andare la dove nessun uomo poteva. Arrivato sul posto dove era la TSS Epic, ti 
sei teleportato a bordo per ripulire la nave dagli ALF e permettere 
all'equipaggio di fare ritorno e continuare il viaggio. In basso a destra 
sullo schermo, ci sono tre icone. Dall'alto verso il basso queste sono:

CONTATORE OSSIGENO - Se arriva a 0, NEIL perde una vita. Se hai una cellula di 
energia e trasferisci l'enrrgia in questo contatore, l'icona prende a 
lampeggiare

CONTATORE MUZIONI - Se arriva a 0, rimani senza munizioni. Se hai due cellule 
di energia, premendo la barra fai aumentare il contatore.

BOMBA INTELLIGENTE - Questa richiede 3 cellule di energia. Premendo la barra 
per attivare, uccide tutti gli ALF nella stanza.

Questo Ť tutto. La missione Ť tutta tua, se accetti.

Buona fortuna.

TASTI

Joystick in porta 2
Fuoco Spara il Laser
Barra Inzia il Gioco
P Pausa
Run/stop Abbandona

***********************************************************************
Crediti di Conversione del Manuale
***********************************************************************
E-Text from Ready64 - http://ready64.it
Autore: Roberto - 6 Maggio 2004
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Cliff Hanger
"Ho giocato per ore, giorni, mesi.... Mi piaceva e mi piace tuttora! La grafica non è certo superlativa e nemmeno il sonoro è di prim'ordine, ma il gioco nel suo complesso è molto originale ed è facile rimanere incollati alla sedia per finire il liello!Ci sono ben tre serie differenti di livelli; la prima serie è tutto sommato facile da finire, ma dalla seconda cominciano i guai perchè si possono perdere molto facilmente le vite dato che spesso i mezzi usati per fermare il fuorilegge si rivelano trappole per noi stessi! Vi consiglio di provarlo a fondo!! Nella versione che usavo io il gioco si chiamava Sheriff..."
- Scritto da odla74
Ult. Commento Art.
I Drive Commodore
"Rileggendo questo articolo che avevo scritto ormai molti anni fa, ritengo utile riportare qualche precisazione. L'analisi qui riportata in merito all'affidabilità dei 1541 è valida dal punto di vista software, quindi posso tuttora ..."
- Scritto da MarC-ello
Ospitato su