Manuale di Days of Thunder
Copertina di Days of Thunder ScreenshotDays of Thunder
Amiga/Atari ST:      Inserisci il disco e utilizza RESET (azzerare)

PC:                  Inserisci il disco 1 nel drive A: Posizionati sul
                     drive A:, Digita: INSTALL e premi Enter

Segui i messaggi sullo schermo (in Inglese), rispondi 'Y' (si) a tutti i
messaggi per l'installazione predefinita, digita Alt-X per abbandonare.
Per eseguire, posizionati sul drive dell' installazione, digita CD\DOT e poi
DOT.

Spectrum             Digita LOAD"""

Commodore Cassetta   SHIFT & RUN/STOP

Commodore Disco      Load "",8,1 poi Batti Enter

Comandi

Azioni               Comm        Spec       Amiga/Atari     PC
Su                   -           Q          A               -
Giu'                 -           A          Z               -
Sinistra             -           O          ,               -
Destra               -           P          .               -
Cambio marcia        -           Spazio     Spazio          Spazio
Abbandonare          RUN/STOP    R          ESC             ESC
Sommaro di Gara      -           -          Return          -
Sonoro               -           -          -               S
Pausa                F7          F          P               P/Enter
Replay Istantaneo    -           -          I               -

Spectrum/Commodore

(Utilizza un Joystick Sinclair o Kempston) Joystick dello Spectrum/Commodore
solamente per le direzioni.

Sinistra e destra controllano la macchina sulla pista.
Su fara' andare la macchina piu' veloce.
Giu' fara' andare la macchina piu' piano.
Tieni puntuto il Pire e premi Su per mettere la marcia superiore.
Tieni piemuto il Pire e premi Giu' per scalare la marcia

Amiga/Atari

F1-F9 sano due diverse visuali del gioco in corso. Scegli quella che
preferisci.
I menu' delle opzioni, all'inizio del gioco, ti permettono di predisporre le
varie opzioni: 1 Numero delle macchine, 2 Numero dei giri, 3 Livello di
particolari, 4 Prove e 5 Giocatore contro giocatore via modem.
Q abbandonare la sessione pratica

PC

Utilizza i tasti direzionali o il tastierino numerico per la direzione.
Modalita' visive: Enter o O per scorrere tra le visuali esterne ed interne.
I numeri da 1 a 9 sul tastierino numerico mostrano varie visuali. Il menu'
delle opzioni all'inizio del gioco fornisce sei selezioni:

1   Pratica
2   Gara,
3   Particolari
4   Controllo
5   Giri di Gara
6   Abbandonare.

IL GIOCO:

Metti alla prova la tua abilita' di pilota e guarda se hai la possibilita'
di portare a casa il Daytona. Dai il massimo e entra nel Campionato!

Per poter partecipare alla corsa devi percorrere alcuni giri su una pista
vuota per le qualificazioni Passando da una pista all'altra ricorda che il
tuo fine ultimo e' di essere bravo abbastanza per poter partecipare
all'ultima gara della stagione a Daytona - La corsa cel Campionato.
Buona fortuna!

The Pitstop (Ai Box) Durante la corsa dovrai tenere sotto controllo i tuoi
pneumatici, il motore e il livello della benzina. Puoi andare ai box alla
sinistra della linea di inizio e fare alcune riparazioni.

Opzioni dell'Amiga/Atari

1   Sistemare l'asse dei pneumatici
2   Risposta ai comandi
3   Sistema frenante,
4   Rifornimento di carburante
5   Uscita

Opzioni PC

Utilizza le frecce direzionali per selezionare le icone: e invia

1/6 Asse dei pneumatici
7   Riparare danno alla carrozzeria
8   Pulire parabrezza
9   Riparare motore
10  Regolare la direzione
11  Regolare i freni
12  Rifornimento di carburante, Esc per continuare.

Commodore/Spectrum

Innanzitutto devi alzare la macchina da tutte e due i lati in modo che i
pneumatici possano essere cambiati. Per portare giu' la macchina, clicca sul
pneumatico nella catasta. Per fare rifornimento, assicurati che la macchina
sia livellata e poi inizia a mettere la benzina.

Una volta tutto e' stato predisposto, premi il  bottone 'G' per ripartire.
Assicurati di non entrare troppo veloce nei box altrimenti non riuscirai a
fermarti in tempo!

Consigli per la guida
I bravi piloti non urtano le altre macchine,quindi, prova asorpassare i tuoi
avversari senza provocare troppi danni, dopotutto potresti essere tu a
rimetterci di piu'.
Ogni pista richiede un stile di guida particolare per poter vincere. Apprendi
quale la marcia corretta e la velocita' richiesta per mantenerti in pista
sulla serie di curve.
La chiave del successo e' una buona qualificazione alle posizioni di
partenza, cosi metticela tutta e tenta di ottenere la pole position!

****************************************
E-Text from Ready64 - http://ready64.it
Digitato da Roberto - Maggio 2011
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Last Duel
"Un paio di mesi dopo la discussa review (76%..) del bel Led Storm di Software Creations, arrivò sulle pagine di Zzap (maggio 89) questo Last Duel, conversione di un altro coin-op Capcom che aveva in comune con il primo non solo parte del' impostazione ma anche l'anno di uscita in sala giochi (1988). Rispetto all'edizione inglese il voto di Last Duel fu alzato di una decina di punti e diciamo che ci poteva stare, perchè alla fine si tratta di una discreta conversione che con qualche accorgimento in più poteva diventare valida. Ma non ci lamentiamo più di tanto visto che i programmatori della Tiertex già avevano rovinato dei miti come 1943 o Rolling Thunder. Il coin-op all'epoca me lo sono giocato e devo dire che questo porting lo ricorda abbastanza, sopratutto sui fondali che possiedono una buona varietà e dettaglio, non altrettanto si può dire dei nemici che boss a parte risultano semplificati sia nella quantità che nella qualità. Nel arcade ogni livello ha nemici nuovi, qui si incontrano gli stessi dei primi livelli per tutto il gioco (la versione Amstrad possiede più varietà),considerando che c'è il multiload non è una bella cosa, visto che Led Storm in un singolo caricamento ne offriva di più. Per quanto riguarda il gameplay c'è da evidenziare la possibilità di giocare in doppio, cosa non di poco conto. La frenesia però non raggiunge i livelli dell originale perchè i nemici su schermo sono in numero minore (niente nutrite formazioni da distruggere nei livelli spaziali), inoltre i fondali sono meno animati (assenti le lingue di fuoco oppure le mattonelle scivolose). I livelli ci sono tutti purtroppo manca il commento sonoro durante il gioco, gli effetti sonori comunque sono da preistoria del C 64. Vista la carenza di buoni verticali e il gameplay che prova a differenziarsi dalla massa con 2 sezioni ben distinte, diciamo che Last Duel si può considerare un discreto esempio del genere su 64."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su