Manuale di Days of Thunder
Copertina di Days of Thunder ScreenshotDays of Thunder
Amiga/Atari ST:      Inserisci il disco e utilizza RESET (azzerare)

PC:                  Inserisci il disco 1 nel drive A: Posizionati sul
                     drive A:, Digita: INSTALL e premi Enter

Segui i messaggi sullo schermo (in Inglese), rispondi 'Y' (si) a tutti i
messaggi per l'installazione predefinita, digita Alt-X per abbandonare.
Per eseguire, posizionati sul drive dell' installazione, digita CD\DOT e poi
DOT.

Spectrum             Digita LOAD"""

Commodore Cassetta   SHIFT & RUN/STOP

Commodore Disco      Load "",8,1 poi Batti Enter

Comandi

Azioni               Comm        Spec       Amiga/Atari     PC
Su                   -           Q          A               -
Giu'                 -           A          Z               -
Sinistra             -           O          ,               -
Destra               -           P          .               -
Cambio marcia        -           Spazio     Spazio          Spazio
Abbandonare          RUN/STOP    R          ESC             ESC
Sommaro di Gara      -           -          Return          -
Sonoro               -           -          -               S
Pausa                F7          F          P               P/Enter
Replay Istantaneo    -           -          I               -

Spectrum/Commodore

(Utilizza un Joystick Sinclair o Kempston) Joystick dello Spectrum/Commodore
solamente per le direzioni.

Sinistra e destra controllano la macchina sulla pista.
Su fara' andare la macchina piu' veloce.
Giu' fara' andare la macchina piu' piano.
Tieni puntuto il Pire e premi Su per mettere la marcia superiore.
Tieni piemuto il Pire e premi Giu' per scalare la marcia

Amiga/Atari

F1-F9 sano due diverse visuali del gioco in corso. Scegli quella che
preferisci.
I menu' delle opzioni, all'inizio del gioco, ti permettono di predisporre le
varie opzioni: 1 Numero delle macchine, 2 Numero dei giri, 3 Livello di
particolari, 4 Prove e 5 Giocatore contro giocatore via modem.
Q abbandonare la sessione pratica

PC

Utilizza i tasti direzionali o il tastierino numerico per la direzione.
Modalita' visive: Enter o O per scorrere tra le visuali esterne ed interne.
I numeri da 1 a 9 sul tastierino numerico mostrano varie visuali. Il menu'
delle opzioni all'inizio del gioco fornisce sei selezioni:

1   Pratica
2   Gara,
3   Particolari
4   Controllo
5   Giri di Gara
6   Abbandonare.

IL GIOCO:

Metti alla prova la tua abilita' di pilota e guarda se hai la possibilita'
di portare a casa il Daytona. Dai il massimo e entra nel Campionato!

Per poter partecipare alla corsa devi percorrere alcuni giri su una pista
vuota per le qualificazioni Passando da una pista all'altra ricorda che il
tuo fine ultimo e' di essere bravo abbastanza per poter partecipare
all'ultima gara della stagione a Daytona - La corsa cel Campionato.
Buona fortuna!

The Pitstop (Ai Box) Durante la corsa dovrai tenere sotto controllo i tuoi
pneumatici, il motore e il livello della benzina. Puoi andare ai box alla
sinistra della linea di inizio e fare alcune riparazioni.

Opzioni dell'Amiga/Atari

1   Sistemare l'asse dei pneumatici
2   Risposta ai comandi
3   Sistema frenante,
4   Rifornimento di carburante
5   Uscita

Opzioni PC

Utilizza le frecce direzionali per selezionare le icone: e invia

1/6 Asse dei pneumatici
7   Riparare danno alla carrozzeria
8   Pulire parabrezza
9   Riparare motore
10  Regolare la direzione
11  Regolare i freni
12  Rifornimento di carburante, Esc per continuare.

Commodore/Spectrum

Innanzitutto devi alzare la macchina da tutte e due i lati in modo che i
pneumatici possano essere cambiati. Per portare giu' la macchina, clicca sul
pneumatico nella catasta. Per fare rifornimento, assicurati che la macchina
sia livellata e poi inizia a mettere la benzina.

Una volta tutto e' stato predisposto, premi il  bottone 'G' per ripartire.
Assicurati di non entrare troppo veloce nei box altrimenti non riuscirai a
fermarti in tempo!

Consigli per la guida
I bravi piloti non urtano le altre macchine,quindi, prova asorpassare i tuoi
avversari senza provocare troppi danni, dopotutto potresti essere tu a
rimetterci di piu'.
Ogni pista richiede un stile di guida particolare per poter vincere. Apprendi
quale la marcia corretta e la velocita' richiesta per mantenerti in pista
sulla serie di curve.
La chiave del successo e' una buona qualificazione alle posizioni di
partenza, cosi metticela tutta e tenta di ottenere la pole position!

****************************************
E-Text from Ready64 - http://ready64.it
Digitato da Roberto - Maggio 2011
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su