Manuale di Chevy Chase
Copertina di Chevy Chase ScreenshotChevy Chase
Precipitati a tutta birra nella corsa da Los Angeles a Malibu a Laguna, in
questo gioco tutta azione, a ruote spiegate, a gomme bruciate, a frena a mano
impazzito, con fermate ai box.

Salta nella tua Belair Chevy '59 Classic, con il suo superlativo motore V8 e
via di corsa da Malibu a Laguna in tempo per incontrare la tua ragazza, che ti
aspetta fuori la trattoria "da Ruby".

Ma attenzione: alcuni dei tuoi amici sarebbero ben lieti di arrivare prima di
te e vanno giù a tutta velocità, cercando di batterti ad ogni curva!
All'inizio, puoi scegliere il tipo di macchina in cui vuoi correre, e il
colore. Lungo la strada, ci sono dei box dove ti puoi fermare per prendere un
nuovo paraurti, nuove gomme, dei rinforzi nitro (per una maggiore
accelerazione), benzina (per aumentare la velocità) e cambi automatici.

Il gioco va attraverso svariati livelli e scenari e ha una serie di pericoli
naturali da evitare, compresi tunnel che dovrai attraversare.

Per arrivare primo alla trattoria, dovrai superarli tutti, mantenendo pero' la
macchina in buono stato; se no, perderai potenza e velocità.

Allora, scegli la macchina e parli. Alla fine ti attende un parcheggio
riservato proprio per te davanti alla trattoria di Laguna. Vediamo se sei
bravo abbastanza da arrivare in tempo!

OBIETTIVI

Lo scopo è di attraversare guidando quattro livelli, con ogni livello composto
da 4 sezioni, per incontrare il tuo Ragazzo o la tua Ragazza fuori la
trattoria a Laguna, evitando tutte le altre macchine. Il punteggio appare sul
cruscotto.

RIASSUNTO DEL GIOCO

All'inizio del gioco, scegli la macchina che preferisci oltre al colore della
macchina.

Di tanto in tanto appariranno dei box meccanici dove potrai apportare delle
migliorie alla tua macchina;

Nuovi Paraurti - Quando vai a sbattere contro altre vetture, non ti
                 rallentera' troppo.

Nuove Gomme    - Per una migliore tenuta sulla curve.

Rinforzi Nitro - Per una migliore accelerazione.

Benzina        - Aumenta la velocita'.

Autocambio     - Cambia marcia automaticamente, seguendo la velocità.

Puoi soltanto rifornirti di una cosa per volta, ad ogni fermata. Durante il
viaggio, incontrerai dei tunnel. Saranno illuminati, ma la strada risultera'
piu' scura del solito. Ogni nuova sezione è indicata da un messaggio di
"sezione completata" e dal cielo che cambia colore.

ISTRUZIONI DI CARICAMENTO

Premete i tasti SHIFT & RUN/STOP insieme
Tasti ridefinibili o usa il joystick nella porta 2
F Freeze
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su