Manuale di Iperwar
Copertina di Iperwar ScreenshotIperwar
IperWar

IPERWAR e' un gioco di simulazione che si svolge nel XXX secolo.
La nostra galassia ha un diametro di circa 100.000 anni luce, e fu solo dopo 
la scoperta del 'balzo' che si rivelo' possibile esplorarla.
Essa e' divisa idealmente in quadranti, a loro volta divisi in settori, 
grandi all'incirca 8-9 anni luce e contenenti alcune decine di sistemi 
planetari.

La galassia e' infestata dai predoni che con le loro scorrerie effettuate 
con navi piccole e veloci sono fino ad ora riusciti ad eludere la lega dei 
Senzienti della Galassia.

Siete al comando di un incrociatore pesante della Lega: il vostro scopo e' 
di cercare e distruggere le navi dei predoni.
La vostra nave e' dotata di:

- A - Computer tattico che, all'interno di un quadrante (quello dove vi 
trovate) rileva, in ordine, il NUMERO, la POTENZA DELL'AVVERSARIO, 
la PERDITA DI POTENZA DELLA VOSTRA NAVE.

- B - La carta con la vostra posizione GENERALE (quadrante per quadrante).

- C - Il VISORE del vostro settore, che indica MASSE STELLARI che possono 
ostacolare il balzo e causare il vostro rientro anticipato, 
NAVI NEMICHE (numeri), e le STAZIONI SPAZIALI dove si puo' fare 
rifornimento di energia (questa avviene quando la vostra nave entra 
esattamente con essa). (confuso - Nota di Roberto)
il VISORE E' A SINISTRA IN ALTO.

- D - Il COLLIMATORE che dirige il balzo, e' al centro ed in basso.

- E - Lo 'STATUS' della nave e' indicato in basso a destra dalla luce 
verde (O.K.) alla luce rossa con a fianco un numerino che indica per 
quanti balzi restera' in avaria lo strumento danneggiato.
In basso a destra e' indicato il numero di balzi che avete a 
disposizione, l'energia ed i predoni superstiti.

N.B.
Quando sulla carta stellare (porpora) il quadrato e' vuoto, e' 
inesplorato; se ha un numero, esso indica quante navi vi sono in un 
determinato quadrante; se e' colorato in bianco vuol dire che vi e' 
una stazione spaziale.

Ogni volta che vi spostate da un quadrante ad un altro tramite un balzo, 
la carta stellare di da' anche la situazione logistica dei quadranti 
che vi stanno attorno.

													Alberto FACCHINI

***********************************************************************
Crediti di Conversione del Manuale
***********************************************************************
E-Text from Ready64 - http://ready64.it
Autore: Roberto - Dicembre 2010
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Super Sprint
"Super Sprint ebbe nel 86 un grande successo nelle sale giochi, in questo caso non solo si può parlare di classico del genere ma lo si può considerare il miglior gioco di questa categoria. Il punto di forza del titolo Atari era un gameplay diverte e frenetico ma allo stesso tempo tecnico, le sfide che venivano fuori sul cabinato a 3 giocatori erano veramente epiche. A livello grafico il coin-op c'è con le 8 piste disegnate abbastanza bene così come le piccole macchine. L'enorme giocabilità del arcade si è però abbassata causa collisioni un po' approssimative e la presenza di qualche bug. Il suo difetto più grosso è che non riesce a tenere in memoria tutte le 8 piste che sono state quindi divise in 2 caricamenti. E' un peccato quindi che finito un giro si riaffrontino sempre le solite 4 piste. Su Zzap venne bistrattato con un esagerato 55%, alla fine rimane sempre una giocabile e fedele graficamente trasposizione del capolavoro Atari, nel modo a 2 giocatori il divertimento è assicurato."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su