Commenti rilasciati da Demon
Iscritto dal 04-07-2013
Gioco PreferitoBoulderdash
Commenti 47
Voti 48
Way of the Exploding Fist, The
05-07-2013 ore 04:52
Un classico dei titoli di karate. Molto giocabile, vario nelle mosse senza diventare un incubo da imparare come i picchiaduro degli anni '90. Ottime ambientazioni e atmosfera assicurata, anche se qualche dettaglio grafico e qualche scelta di colore potevano essere meglio.
Trollie Wallie
05-07-2013 ore 04:46
Nonostante la grafica oggettivamente squallida, Trollie Wallie e' abbastanza riuscito come platform game. Ne' troppo facile, ne' troppo difficile, se vi fate prendere la mano vi dara' soddisfazione completarlo tutto.
Toy Bizarre
05-07-2013 ore 04:43
Ho sempre avuto l'impressione che nonostante sia realizzato dalla famosa Activision, Toy Bizarre sia rimasto un gioco sconosciuto ai piu'. E invece e' sicuramente uno dei platform piu' giocabili e divertenti che sia uscito per il C64. Nonostante qualche somiglianza con il primo Mario Bros, questo gioco e' abbastanza diverso nelle dinamiche. Bellissima l'idea di ambientarlo in una fabbrica di giocattoli. Avessero curato meglio la grafica degli sprite sarebbe stato perfetto.
Thunderbirds
05-07-2013 ore 04:38
Thunderbirds della Firebird e' un bel puzzle game con un'atmosfera leggermente claustrofobica... Nonostante all'epoca nutrissi un odio assoluto verso la serie TV (nonche' verso l'altro titolo per C64 preso da essa), questo gioco mi piaceva parecchio. Lo scopo e' controllare alternativamente due astronavi attraverso una specie di labirinto in stile egizio pieno di piccoli puzzle da risolvere. I due mezzi dispongono di diverse capacita' e devono spesso intraprendere due strade diverse. All'inizio del gioco si scelgono alcuni oggetti che torneranno utili per risolvere alcuni enigmi, ma dovrebbe essere possibile completare il gioco con diverse combinazioni di tali oggetti.
Tales of the Arabian Nights
05-07-2013 ore 04:32
Gioco semplice ma divertente, ben riuscito, e con un'atmosfera simpatica. Decisamente diverso rispetto alla versione coin-op. Per me puo' annoverarsi tra i classici del C64.
Super Pipeline II
05-07-2013 ore 04:29
Il secondo titolo della serie e' quasi identico al primo, con qualche variazione ma altrettanto divertente e ben riuscito. In sostanza, e' da considerare una serie di nuovi livelli. Se vi e' piaciuto il primo non puo' non piacervi il secondo.
Super Pipeline
05-07-2013 ore 04:27
Per me uno dei piu' giocabili titoli in assoluto mai usciti per C64. Molto originale nell'idea e ben riuscita l'implementazione. Assolutamente da provare per gli amanti degli arcade a schermi brevi.
Spy vs Spy II: The Island Caper
05-07-2013 ore 04:23
Sostanialmente identico al primo capitolo, si segnala solo per il cambio di ambientazione, ora spostata su un'isola deserta da cui fuggire a bordo di un sottomarino. Poche le aggiunte rilevanti, come le sabbie mobili. Leggermente meno atmosferico del precedente.
Spy vs Spy
05-07-2013 ore 04:19
Innovativo, avvincente, umoristico, strategico, perfido... che altro aggiungere a questo gioco ormai divenuto leggendario? Lo scopo e' quello di setacciare una serie di stanze alla ricerca di un certo numero di oggetti (nascosti nel mobilio) che consentiranno alla nostra spia di fuggire all'estero in aereoplano. Ma nel frattempo, una spia rivale tentera' di fare lo stesso! Dato che di ogni oggetto ne esiste una sola copia, le due spie le tenteranno tutte (mettendo trappole nelle stanze o ricorrendo alla forza bruta) per rubare gli oggetti gia' trovati dall'avversario. Fantastico da giocare in 2, lo schermo doppio permette comunque di tenere d'occhio cosa combina l'avversario, sempre che ci riusciate mentre anche voi lottate contro il tempo. E' presente un buon numero di livelli (la disposizione degli oggetti e del mobilio e' generata ogni volta casualmente) di dimensione variabile, da un minimo di 6 stanze fino a livelli con piani multipli, per cui anche la longevita' e' garantita.
Space Taxi
05-07-2013 ore 04:08
Ho scoperto questo gioco solo pochi anni fa grazie agli emulatori, ma devo ammettere che per me rappresenta l'apoteosi del C64. Come arcade e' perfetto: grafica semplice eppure simpatica e molto colorata, facilissimo da capire ma difficile al punto giusto nei controlli, ottima variabilita' dei livelli... e' il gioco ideale per una serata con gli amici, perche' le partite sono abbastanza brevi ma il divertimento e' assicurato. Riuscire a superare tutti i livelli e' comunque un'impresa perche' gli ultimi sono davvero tosti, il che garantisce che vi terra' impegnati a lungo.
Snoopy
05-07-2013 ore 04:00
Snoopy e' un arcade fin troppo semplice e dalla grafica "quadratosa" per meritarsi un posto nei giochi C64 memorabili. Ciononostante non e' comunque da buttare. Proponetelo ai vostri bambini come introduzione all'hobby videoludico. Certo che potevano scegliere colori piu' allegri e curare meglio la silhouette del protagonista...
SkateRock
05-07-2013 ore 03:55
Sicuramente un godibile arcade, molto semplice ed intuitivo, anche se la giocabilita' non e' il massimo. E' infatti abbastanza difficile controllare velocita' e direzione, e questo potrebbe scoraggiare molti giocatori.
Sentinel, The
05-07-2013 ore 03:53
Prima di giocare, assicuratevi di aver capito come funziona, altrimenti non ci caverete un ragno da un buco! The Sentinel e' un originalissimo puzzle-game in cui si controlla una strana entita' o essere, che per muoversi puo' solo teletrasportarsi, e deve raggiungere al piu' presto la sentinella prima che questa lo veda (la sentinella resta ferma ma ruota lentamente, e se vi "vede" comincera' ad "assorbirvi" ovvero ad uccidervi nell'arco di pochi secondi). Dato che il teletrasporto e' possibile solo su terreno direttamente visibile, arrivare alla sentinella richiede di pianificare piu' "salti" in modo anche da evitare di essere visti, il tutto tenendo conto che per trasportarsi serve "energia" che va prima assorbita dagli alberi sul terreno. Il risultato e' ogni livello e' parecchio impegnativo da risolvere e richiede numerosi tentativi. Se tenete conto che ci sono diecimila livelli, ne avrete per un bel po'... Lodevole la realizzazione grafica 3D anche se la lentezza e' frustrante. Assolutamente inquietante l'atmosfera surreale con gli scarni effetti sonori.
Save New York
05-07-2013 ore 03:44
Indubbiamente un gioco datato che non dira' molto ai piu', tuttavia Save New York non e' poi cosi' male da giocare a piccole dosi (piu' che altro perche' abbastanza monotono). In sostanza e' uno shoot'em'up ma gli spazi ridotti e l'alternanza tra le fasi con l'aereo e quelle in metropolitana lo rendono comunque un gioco non troppo banale.
Samantha Fox Strip Poker
05-07-2013 ore 03:38
Ok, come gioco di poker non e' un gran che, la intelligenza artificiale latita e quindi e' abbastanza facile vincere (per un adulto, almeno). Ma tutto sommato non e' affatto male la digitalizzazione delle immagini, all'epoca ci sembro' un fatto tecnico davvero notevole. Da sottolineare che le immagini sono tutto sommato abbastanza pudiche, quindi non temete se i vostri pargoli "per errore" (come no...) ve lo troveranno nella vostra collezione.
Road Runner
05-07-2013 ore 03:33
Gran bel gioco arcade! Discreta grafica, buona giocabilita' e buon numero di livelli da superare. Lo scopo e' quello di permettere al Road Runner ("Beep-Beep") di sfuggire ai tentativi di Wily E. Coyote di acchiapparlo, qualunque mezzo egli usi per fare cio', senza dimenticarsi di tenersi la pancia piena di becchime. Con gli stravaganti mezzi che il Coyote tentera' di usare per prendervi, che lo condurrando spesso a farsi male da solo, cattura molto bene lo spirito del cartone animato.
Raid Over Moscow
05-07-2013 ore 03:29
Gioco abbastanza piacevole grazie alla suddivisione in sotto-giochi, anche se in realta' le fasi shoot'em'up sono parecchio prive di spessore... La cosa migliore resta sicuramente l'atmosfera che rimanda indietro agli anni della guerra fredda. Non che la cosa fosse bella in se', ma ovviamente per la maggior parte di noi significa tornare indietro all'eta' dell'innocenza...
Popeye
05-07-2013 ore 03:11
Buona conversione del coin-op, nonostante la riduzione grafica ne mantiene intatta l'atmosfera. Abbastanza giocabile nonostante forse sia un po' lento (ma anche l'originale lo era). Peccato per il fatto che abbia davvero troppo pochi livelli.
Ping Pong
05-07-2013 ore 03:09
Forse il miglior gioco di Ping Pong che abbia mai visto, complessivamente niente male. Sicuramente troppo lento per rendere davvero il feeling del tennis-tavolo, ma la velocita' e' peraltro giusta per garantire buona giocabilita'. Saggia la scelta dei programmatori di mostrare solo le racchette per massimizzare la visibilita' del campo di gioco.
Paradroid
05-07-2013 ore 03:06
Una leggenda... non fatevi ingannare dalla grafica spartana, Paradroid e' un ottimo gioco, un giocabilissimo misto di tattica e abilita'. Si controlla un droide che ha il compito di "ripulire" i ponti di una astronave da altri droidi impazziti. Per eliminare gli altri droidi si puo' distruggerli ma soprattutto se ne puo' prendere possesso per poi usare le loro armi o armature migliori. Anche il solo sottogioco della presa di controllo di un nuovo droide (una specie di mini-sfida a settare il maggior numero di connessioni elettriche in un cervello elettronico) vale la candela. Gli aspetti tattici del gioco riguardano la scelta di quali droidi impossessarsi e quali distruggere tout-court, e in quale ordine procedere (alcuni droidi hanno armi potenti, altri sono piu' robusti, altri ancora sono intelligenti e dunque piu' difficile prenderne il controllo) per minimizzare i rischi. Assolutamente da provare!
New York City
05-07-2013 ore 02:56
Piuttosto originale e godibile, New York City e' un gioco dalla grafica minimalista eppure accattivante. Scopo e meccanismi non sono immediatamente chiari, sostanzialmente si tratta di girare per la citta' a piedi o in auto e visitare diversi posti, ma potremmo quasi considerarlo un lontano antenato della serie GTA.
Microprose Soccer
05-07-2013 ore 02:50
Come gioco di calcio e' molto piu' "arcade" della media, ma in quanto a giocabilita' e' eccelso. Inoltre ha la giusta "learning curve" per cui le prime volte si e' costretti a un certo impegno anche nelle partite facili, e via via ci si sposta verso quelle piu' difficili ma non troppo rapidamente, garantendo dunque una buona longevita'. Sicuramente ottima la realizzazione grafica e tecnica!
Karateka
04-07-2013 ore 05:49
Assolutamente classico! Discreto nella simulazione dei colpi, fantastico nella atmosfera con grafica minimalista, bella la storia e la successione degli avversari... Mi unisco agli altri per quanto riguarda la velocita' di gioco troppo lenta, a mio parere ancora incomprensibile... resto convinto che fosse una scelta e non un limite tecnico del C64. Ad ogni modo, consiglio anch'io di giocarlo con un emulatore per accelerarlo un po' fino a trovare una velocita' adeguata.
Humpty Dumpty meets Fuzzy Wuzzies
04-07-2013 ore 05:44
Odiavo questo gioco a causa della sua difficolta'... Ci vuole davvero una buona dose di pazienza per affrontarlo, ma come puzzle-game e' tutto sommato ben realizzato (a parte la grafica mediocre). Il concetto e' semplicissimo: il protagonista cade... il giocatore deve girare il resto del mondo attorno a lui, in modo da farlo cadere fino all'uscita, senza scontrarsi con mostri o trappole. Il problema e' che ogni schermo e' una sfida parecchio impegnativa!
H.E.R.O. - Helicopter Emergency Rescue Operation
04-07-2013 ore 05:41
Ineccepibile e giocabilissimo... uno dei primi giochi per C64 eppure davvero ben fatto, se non fosse per la grafica tipo Spectrum degli sfondi con le chiazze di colore cosi' rozze.
Gyroscope
04-07-2013 ore 05:38
Un clone di Marble Madness, a mio parere troppo ostico nei controlli, finisce con l'essere frustrante. Forse non ho avuto abbastanza pazienza all'epoca, e dopo averci fatto la mano la giocabilita' puo' migliorare molto...
Ghost Chaser
04-07-2013 ore 05:35
Nonostante la brevita' e la grafica imperfetta, questo e' stato uno dei miei platform su C64 preferiti. Il sistema di controllo con leggera inerzia lo rende impegnativo al punto giusto. L'atmosfera e' simpatica e leggermente "paurosa", in pratica perfetta! Da lodare alcune piccole trovate grafiche, come gli occhi del quadro che seguono il protagonista nel livello del caminetto.
Fighting Warrior
04-07-2013 ore 05:30
Nonostante l'estrema ripetitivita' e anche una certa lentezza, Fighting Warrior e' un gioco che riusciva a intrattenermi facilmente da bambino, forse per la giusta dose di difficolta' che permetteva di proseguire senza troppa paura, a patto pero' di tenersi pronti a ritirarsi nei momenti difficili. Un buon incentivo a proseguire era la varieta' di nemici che si andava ad affrontare.
Feud: Battle of the Wizards
04-07-2013 ore 05:27
Gioco non facile che richiede una certa perseveranza, ma per questo da' soddisfazione completarlo. Penso che meriti di essere provato anche solo per l'atmosfera oscura e medievale che riesce a dare con la pur semplice realizzazione grafica.
Dragon's Lair II: Escape from Singe's Castle
04-07-2013 ore 05:23
A mio parere meglio del primo episodio nei livelli piu' arcade. Viceversa, i livelli che tentano di ricalcare i meccanismi del lasergame originale sono frustranti nella lentezza e patetici nella grafica, anche se il tentativo e' nobile.
Dragon's Lair
04-07-2013 ore 05:20
Nulla a che vedere con il lasergame originale in quanto a gioco in se', anche se ovviamente ne ricalca storia e personaggi, e i livelli sono almeno ispirati agli originali. A tutti gli effetti ogni livello e' un gioco a se'. Complessivamente non male, ma lascia piuttosto a desiderare, e ha una bassa rigiocabilita'.
Donald Duck's Playground
04-07-2013 ore 05:17
Anche se forse era pensato per giocatori giovanissimi, questo gioco e' abbastanza impegnativo in termini sia di attenzione che di controllo da essere godibile anche dagli adulti. Va dato atto agli autori di aver congegnato molto bene il concetto di fondo: Paperino deve guadagnare soldi lavorando (ciascuno dei lavori possibili e' un sotto-gioco, tutti piuttosto riusciti), per poi spenderli nei negozi del villaggio per comprare parti con cui costruire un piccolo parco giochi per i nipotini, che poi possono "collaudarlo". Vale la pena di passarci una serata in famiglia ogni tanto!
Crystals Of Zong
04-07-2013 ore 05:11
Nella sua semplicita' questo e' sicuramente ancora un gioco godibilissimo! Uno dei pochi giochi che riesce ad essere abbastanza rilassante, forse grazie al controllo in stile PacMan, pur non essendo troppo facile. Anche la grafica e' ben azzeccata!
Commando
04-07-2013 ore 05:08
Un semplice sparatutto ispirato all'omonimo film. Come conversione del coin-op non e' male, ma ahime' l'originale stesso aveva uno spessore limitato.
Cliff Hanger
04-07-2013 ore 05:06
Cliff Hanger e' davvero un gran bel gioco, capire cosa fare in ogni livello richiede giusto un paio di tentativi, ma riuscire a colpire l'obiettivo con le trappole viceversa ne richiedera' molti di piu'. Per fortuna, la precisione necessaria non e' eccessiva, e riesce a mantenere il gioco avvincente senza provocare troppe frustrazioni. Peccato per la grafica scarsamente curata, e per il numero di schermi che avrebbe potuto essere maggiore.
Castles of Dr. Creep, The
04-07-2013 ore 05:01
Da bambino non lo apprezzavo, ma oggi posso dire che questo (e il suo seguito non commerciale Dungeons of Dr.Creep) e' davvero un puzzle game fantastico. Risolvere ciascun castello non e' affatto facile, e indubbiamente bisogna avere il coraggio di ricominciare nel caso in cui si commetta un errore irreparabile, quale finire bloccati in qualche angolo, ma la pazienza ripaga quando finalmente si completa un castello! Per completare un castello puo' a volte essere necessaria anche un'oretta. Purtroppo i castelli non sono poi tantissimi. Se li si completa tutti, a quel punto conviene mettere via il gioco per un paio d'anni, di modo da dimenticarsi le soluzioni e poterci rigiocare in seguito.
Caesar the Cat
04-07-2013 ore 04:55
Credo che questo sia stato il primo gioco per C64 che abbia visto in vita mia, in mostra ad una esposizione di computer (forse lo SMAU di Milano). Nonostante sia uno dei primi giochi, e' parecchio originale! Le regole sono semplicissime: Cesare il Gatto deve acchiappare i topolini che appaiono in punti casuali della dispensa prima che mangino le provviste e scompaiano. Per fare alla svelta puo' correre, ma cosi' aumenta il rischio di far cascare e rompere gli oggetti sugli scaffali. In effetti, non c'e' altro a parte cercare di durare il piu' possibile, ma dopo alcuni minuti i topolini cominciano a farsi veloci, e resistere fino ai velocissimi topolini bianchi e' una sfida notevole.
Burnin' Rubber
04-07-2013 ore 04:49
A mio parere, nonostante sia un po' ripetitivo Burnin' Rubber e' un arcade divertente con una buona longevita', e la conversione per C64 rende abbastanza bene.
Burger Time
04-07-2013 ore 04:48
Forse quella per C64 non e' la migliore conversione in assoluto, ma e' comunque ben fatta, e riesce a catturare sia la giocabilita' che l'atmosfera tra il buffo e il surreale di quello che resta uno dei titoli che hanno fatto la storia dei videogiochi!
Bruce Lee
04-07-2013 ore 04:40
Bruce Lee e' un platform game molto divertente e con una semplice ma accattivante grafica molto tipica del C64. L'unico difetto di questo gioco e' la sua dimensione piuttosto limitata... peccato non ne sia mai stato rilasciato un construction kit! Da notare che il gioco a 2 giocatori offre possibilita' inusuali: durante il turno di un giocatore, l'altro giocatore controlla uno dei nemici, ma puo' scegliere sia di giocare contro il primo giocatore, sia di aiutarlo a sconfiggere il secondo nemico.
Boulder Dash
04-07-2013 ore 04:35
"Pietra Miliare" e' un'espressione che si addice bene a questo gioco, un classico tra il puzzle-game e l'arcade. Immediato da capire, ma assolutamente non ovvio nella risoluzione dei livelli. Il tempismo richiesto in certe situazioni garantisce una certa longevita', visto che anche dopo aver imparato cosa si deve fare per risolvere un livello non si e' certi di riuscire sempre a farlo. Grazie al construction set pubblicato, ha generato centinaia di livelli aggiuntivi creati dagli appassionati facilmente rintracciabili in rete.
BC's Quest for Tires
04-07-2013 ore 04:29
A questo gioco va dato atto di aver fatto la storia. Nella sua semplicita' (anche grafica) era molto divertente, ricalcando molto lo stile dei giochi delle console Atari. Per i bambini di oggi va ancora benissimo, per gli adulti forse e' un po' troppo semplice, ma viceversa non troppo facile.
Batalyx
04-07-2013 ore 04:26
Decisamente originale ma abbastanza difficile da capire, il che lo rende ostico a chi non abbia pazienza e un po' di tempo per farci la mano. Peccato per la realizzazione grafica a mio parere mediocre, che rovina un po' tutto.
Ballblazer
04-07-2013 ore 04:20
Da giocare in 2, Ballblazer e' una specie di gioco di calcio (anche se in chiave sci- fi) uno-contro-uno con una visuale in prima persona. Questo lo rende sicuramente interessante da provare, ma per qualcuno anche estremamente fastidioso, data l'alta velocita'...
Back to the Future
04-07-2013 ore 04:16
Troppo difficile da capire senza un'accurata guida, poi troppo facile una volta capito. Un po' frustrante nei controlli.
Arctic Shipwreck
04-07-2013 ore 04:10
Gioco semplice ma davvero originale, pecca solo di ripetitivita'. Questo e' il tipo di gioco che andrebbe convertito in "app" per gli smart phone contemporanei, e potrebbe guadagnarsi una discreta popolarita' anche 30 anni dopo.
911 Tiger Shark
04-07-2013 ore 03:59
Pessimo gioco. Sostanzialmente privo di senso, con un ridicolo controllo del veicolo, e senza obiettivi apparenti tranne quello di rimanere vivi il piu' a lungo possibile. La grafica non sarebbe male, ma non fatevi ingannare. (Se qualcuno mi rivela che il gioco ha altri obiettivi, sono pronto a rivedere il mio voto!)
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Pang
"Buona la grafica, coi dovuti limiti gli sfondi sono realizzati benissimo, la giocabilità c'è... ma caricare un livello ogni volta che si perde una vita è frustrante! Peccato, ma comunque un buon gioco e un'ottima conversione..."
- Scritto da coach
Ult. Commento Art.
Alieni, piccioni e palline da golf (parte 2)
"Non è che abbia capito molto, ma apprezzo lo sforzo fatto dal buon Savona per rendere il tutto fruibile da chiunque. Quello che posso dire è che mi è arrivato il Premium+ Disk due giorni fa e che, da allora, anche se molto lentamente, ..."
- Scritto da Nicco
Ospitato su