Commenti rilasciati da Stefano85
Iscritto dal 04-02-2010
Gioco PreferitoGhostbusters
Commenti 4
Voti 4
Pitstop II
13-02-2010 ore 12:44
Non sono un appassionato di F1 ma considerando che questo è un gioco del 1984...WOW! Che grafica! I tracciati sono divertenti e c'è una certa varietà di opzioni. Una musichetta in sottofondo non evrebbe guastato. Rimane comunque un ottimo gioco di guida.
Real Ghostbusters, The
12-02-2010 ore 03:33
Shooter con visuale "a volo d'uccello" ispirato molto (MOLTO!) vagamente all'omonima serie animata. L'arcade originale dell'87 era solo sufficente e su Commodore potevano fare qualche aggiustatina al gameplay. E' molto frustante il fatto che i nemici che ci attaccano spesso non si trovano nel campo d'azione e quindi veniamo colpiti a tradimento. I livelli hanno una certa varietà ma gli sprite sono obsoleti. Si possono ditruggere i mostri con i proiettili di energia e risucchiare i fantasmi col flusso protonico ma questo significa essere bersagliati senza pietà visto che in questi momenti il personaggio non si può muovere. Molto carini i temi musicali anche se sono solo due. Solo per i fan del cartone animato.
Teenage Mutant Hero Turtles - The Coin-Op!
06-02-2010 ore 12:36
Veramente niente male ma continuo a pensare che la conversione per Nes (TMNT 2: the arcade game) fosse la migliore sia graficamente che per i fantastici temi musicali adattati alla grande dal coin-op all'8-bit Nintendo. La versione per Nes aveva anche due livelli in più rispetto all'arcade originale. Comunque questa versione per Commodore era leggermente superiore a quella del 1992 per MS-Dos ed Amiga: quest'ultima graficamente molto valida ma con le musiche totalmente tagliate e degli effetti sonori ridicoli.
Ghostbusters
06-02-2010 ore 12:20
Adoro il film e apprezzo molto questo gioco che probabilmente è il migliore tra i videogames dedicati alla prima pellicola degli acchiappafantasmi. Tuttavia David Crane ha avuto troppo poco tempo a disposizione per creare un capolavoro. Nella sezione guida con la Ecto-1 i fantasmini compaiono solo occasionalmente e questo potrebbe annoiare il giocatore: sarebbero dovuti essere piu' frequenti. Nella sezione "caccia- fantasmi" invece potevano inserire altri due o tre tipi di fantasmi in piu' oltre a Slimer (come la donna che compare nel sogno di Ray o quello strano fantasma blu che in una scena del film esce da un cinema). Sarebbe stata apprezzata alla fine anche una piccola "ghost-battle" con Gozer (con la visuale isometrica della versione Sega del 1987 ma evitando il penultimo livello in cui si doveva scalare il palazzo) e almeno un fotogramma finale che raffigurava gli acchiappafantasmi accolti dalle ovazioni dei cittadini. Questa prima edizione di Ghostbusters per Commodore rimane comunque la migliore rispetto alle mediocri versioni per Atari 2600 (1985) e Master System (1987) ma soprattutto rispetto all'orribile versione per Nes (1988). L'edizione del 1985 per MSX non era male ma mancavano le mitiche frasi campionate del 64 (It's slime me!!!).
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Teenage Mutant Hero Turtles - The Coin-Op!
"Davvero un giocone !! Grafica, musica, gameplay da urlo. L'unica pecca (e purtroppo non è una pecca da poco) è il bilanciamento della difficoltà, praticamente nullo. Finito al secondo o terzo tentativo, l'ho rigiocato di recente, dopo molti anni e dopo essermi totalmente disabituato (ma si può dire "disabituato"?) allo stile di gioco anni '90 ma niente da fare, sfida pressochè nulla. Fosse stato un pochetto più difficile, si sarebbe beccato un 10 senza ombra di dubbio, ma resta comunque una delle conversioni migliori di tutti i tempi."
- Scritto da Nicco
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su