Powered by Invision Power Board
Pagine: (3) [1] 2 3   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Retrobright - Un Nuovo Esperimento, Come Eliminare la Patina Giallognola
AntonyFire
  Inviato il: Sep 27 2009, 15:25
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 137
Utente Nr.: 1.662
Città: Calabria - (Attualmente in Svizzera)
Gioco: WIZBALL
Iscritto il: 28-June 09



Ciao a tutti,

Oggi ho deciso di pubblicare in esclusiva solo per READY64 i risultati di questo mio esperimento, che a mio modesto avviso considero molto interessanti e soprattutto con una inedita' novita' al momento non pubblicata su nessun altro sito.
Una novita' che aiutera' tutti a far ritornare come nuovi o quasi i vostri benamati C64/C128 e company.

Questa procedura funziona non solo con i nostri beniamini di casa Commodore ma anche con tutte le Plastiche ABS contenenti una percentuale di BROMO usate per la fabbricazione di Home Computer, giocattoli e quant'altro, queste sono in pratica le classiche plastiche prodotte negli anni '80 fino agli inizi degli anni '90, dove veniva usato il Bromo come ritardante di fiamma per evitare che eventuali computer o giocattoli andassero a fuoco.

Questa è la homepage del sito che parla del RetroBright.
http://retr0bright.wikispaces.com

Qui troverete tutte le notizie riguardanti la composizione chimica delle plastiche ABS piu' le varie formule di base per fare eventuali esperimenti.

Non mi dilunghero' nel parlarvi della parte chimica della situazione, se volete approfondire l'argomento usate Google dove troverete sia risultati in Inglese che in Italiano (Pochini)

Ma prima di buttarvi in esperimenti vari vi consiglio vivamente di leggere questo articolo fino in fondo.

Allora cominciamo,

FASE 1°

Ho comprato appositamente per immolarlo alla Scienza un C128D messo un po male, Per l'esperimento useremo dei tasti del tastierino numerico che come vedete dalle foto, al momento mancano dalla tastiera e andro' a spiegare fra un momento il perche'.

(IMG:http://www.postimage.org/TsmWCH0.jpg) (IMG:http://www.postimage.org/TsmWU90.jpg) (IMG:http://img268.imageshack.us/img268/7038/63542065.th.jpg)

Come potete vedere dal tastierino numerico mancano i tasti 9 e 6 ed i tasti + e -

Nel mio primo tentativo di togliere la patina gialla dai tasti + e - da questa tastiera, che come avete visto è piu' che abbronzata, ho usato del Perossido di Idrogeno al 3 % ovvero l'acqua ossigenata che trovate comunemente in farmacia, ma niente da fare.

Dopo 3 tentativi da 3 ore ciascuno, praticamente tenendo a mollo i tasti nella soluzione, il risultato è stato pressoche' nullo.

Poi passando per caso in un negozio dove vendono vernici e colori sia industriali che per dipingere normalmente su tela, chiedendo mi dicono che avevano a disposizione del Perossido di Idrogeno al 35 % e Poiche' ESTREMAMENTE PERICOLOSO !!!! da maneggiare, la commessa mi consiglia di prendere degli occhiali e dei guanti di gomma appositi e di portare un camice a maniche lunghe, dei pantaloni lunghi e delle scarpe completamente chiuse, cosa che io ho fatto, non si sa mai.

(IMG:http://img199.imageshack.us/img199/8034/72461964.th.jpg) (IMG:http://www.postimage.org/Tsnhc5S.jpg)

Ho utilizzato 1/2 Litro di Perossido di Idrogeno al 35 % !!! poi, in un piccolo recipiente a parte, ho sciolto 20 Gr. di Vanish utilizzando sempre del Perossido di Idrogeno ma al 3 % il tutto a temperatura ambiente.

Poi ho unito il tutto in un secchiello ed ho esposto il contenuto ai raggi UV di una lampada da 20 W.

L'immagine del contenuto del secchiello si riferisce a piu' o meno 5 ore di esposizione, come vedete all'interno si è formata della bella schiuma che testimonia che il processo chimico è in atto.

(IMG:http://img188.imageshack.us/img188/6486/36329524.th.jpg) (IMG:http://img43.imageshack.us/img43/4650/56819904.th.jpg) (IMG:http://www.postimage.org/TsnWkIi.jpg)

Quasi mezzora dopo IL DRAMMA !!!!!!!, la reazione chimica è DIVENTATA INCONTROLLATA !!!!!!, sprigionando un calore intensissimo, non ho avuto il tempo di scattare delle foto, perche' ho dovuto cacciare il tutto dalla cucina ustionandomi una mano, anche se in modo lieve, buttando il secchiello sotto l'acqua corrente, fino a fare estinguere la reazione chimica, con questi risultati :

(IMG:http://www.postimage.org/TsoaO_9.jpg) (IMG:http://img10.imageshack.us/img10/3199/80971619.th.jpg) (IMG:http://img10.imageshack.us/img10/9476/29337540.th.jpg)

Come potete ben vedere , il calore ha completamente deformato i tasti, ma non solo , la cosa piu' importante che si va ha scoprire che questo processo intacca la superfice della plastica, come potete ben vedere nella 2° foto, in particolare, la parte inferiore fa notare in modo inequivocabile che si il procedimento elimina il Bromo ma allo stesso tempo non va ad riequilibrare la molecola della plastica come si legge in giro, ma lo estirpa completamente dalla superfice lasciando al suo posto dei buchi, infatti se guardate bene lo spezzone inferiore della seconda foto, la parte non colpita dall'effetto ingiallimento, ovvero la parte inferiore dei tasti, protetta molto probabilmente dall'ombra del tasto accanto non ha subito nessun danno, mentre l'intera superfice superiore, è diventata come un pezzo di plastica porosa, pieno di microscopici buchi.
C'è da notare che io ho utilizzato del Perossido di Idrogeno al 35 % e la cosa si è estremizzata, ma con delle concentrazioni inferiori la cosa non migliora, soltanto il procedimento è piu' lento, ma alla fine porta allo stesso risultato, se poi la reazione chimica arriva a livello di non controllo allora amen, il risultato lo avete visto.
Dalla 3° foto potete notare come anche il colore del tasto viene completamente sbiadito portandolo ad un bianco innaturale, assolutamente fuori dal bianco avorio originale di Mamma Commodore.

FASE 2°

Non sopportando che il tutto sia andato male e sopratutto la prematura scomparsa dei tasti + e -, non mi sono arreso ed ho incominciato una certosina ricerca prima su internet, poi rispolverando un po di chimica scolastica ed infine sono approdato la dove nessun uomo e' giunto pri!!..... mi sono lasciato trasportare scusate :P

Praticamente sono andato la dove ogni giorno delle professioniste o professionisti schiariscono in modo del tutto innocuo e soprattutto senza pericolo che il tutto sfoci in qualche reazione chimica incontrollata, dei lunghi filamenti organici a noi tanto cari, praticamente sono andato dalla parrucchiera di mia moglie !!!!!.

Dopo un po di nozioni teoriche, ho assistito ad un paio di decolorazioni, le suddette meches.

Ora vi chiederete cosa cavolo centrano le meches con la plastica del Commodore 64/128 ?

Ve lo spiego subito, per riuscire a fare delle parti molto grandi tipo la scocca della tastiera del 128D che stiamo usando in questo esperimento oppure la scocca di un intero C64 o 128D, il solo perossido di Idrogeno non ci serve a niente, bisogna inventarsi una pasta da spalmare sull'intera scocca per poi sottoporla ai raggi UV.

Una ricetta di questo tipo viene descritta nel sito ufficiale del RetroBright, ma ATTENZIONE!!! anche questo sistema non è immune dalla reazione chimica incontrollata, quindi mi sono chiesto come facessero i parrucchieri a fare con tranquillita' le Maches senza incorrere in una situazione analoga, ed ho scoperto questo :

(IMG:http://www.postimage.org/TsoO5mS.jpg)

Una crema normalmente usata per fare le Maches al 12% ( 40 Vol ), praticamente la stessa concentrazione consigliata sul sito ufficiale di Retrobright ma con la particolarita' che' è gia' in crema e SOPRATTUTTO è una FORMULA STABILIZZATA, quindi non andremo incontro a reazioni chimiche incontrollate.
Questa crema rilascia in modo graduale ossigeno che poi va a scolorare i capelli, mentre nel nostro caso va a scolorare la nostra beneamata Plastica che va a comporre i nostri beniamini.

CONTINUA .......... :c64: :c64: :c64:



--------------------
COMMODORE BASIC V7.0 122365 BYTES FREE
(C) 1985 COMMODORE ELETTRONICS, LTD.
(C) 1977 MICROSOFT CORP.
ALL RIGHTS RESERVED

READY.
PM
Top
jack58
Inviato il: Sep 27 2009, 16:04
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 270
Utente Nr.: 1.627
Città: Genova
Gioco: Dragon's Lair
Iscritto il: 3-May 09



Senza farti del male visto che un mio amico c'e' gia' riuscito ci sono dei prodotti
appositi per rinnovare le plastiche ad esempio degli strumenti di valore, pero' non sono in vendita per uso domestico. Se vuoi ti posso dare il nome sono prodotti negli u.s.a. Vengono venduti per il campo industriale e per quantita'.Non so se occorrono delle licenze speciali per l'acquisto, pero' posso informarmi ,sono altamente tossici,infiammabili e esplosivi in particolari condizioni.Quindi stai attento a fare esperimenti.

Messaggio modificato da jack58 il Sep 27 2009, 16:21
PMEmail Poster
Top
AntonyFire
Inviato il: Sep 27 2009, 16:15
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 137
Utente Nr.: 1.662
Città: Calabria - (Attualmente in Svizzera)
Gioco: WIZBALL
Iscritto il: 28-June 09



Continuamo con la Fase 3........

FASE 3°

Ho chiamato all'estremo sacrificio altri 2 tasti, il 9 ed il 6, sempre del tastierino numerico della mia ormai immolata tastiera del C128D.
Da queste 2 foto potete notare la differenza di colore tra i tasti ingialliti e quelli della mia tastiera ufficiale che si puo' considerare molto vicina al colore originale.

(IMG:http://img190.imageshack.us/img190/9514/58258542.th.jpg) (IMG:http://www.postimage.org/TsoXw0S.jpg)

Ho utilizzato piu' o meno 200 Gr. di crema per capelli, poi ho sciolto 5 Gr. di Vanish in un po d'acqua del rubinetto molto calda intorno ai 60 Gradi per far sciogliere il Vanish in polvere bene, quello in spray si dice che non funzioni per via della mancanza di un elemento chimico, ma al momento non posso confermarlo, vedro' di fare un esperimento da zero usando quello liquido come attivatore, sarebbe un'ulteriore comodita'.

Ho mescolato i 200Gr di crema piu' un 2 cucchiai da cucina di acqua con il Vanish sciolto in precedenza ho mescolato il tutto con un pennellino e poi ho ricoperto i 2 tasti da trattare, infine ho messo il tutto sotto l'esposizione dei raggi UV.

(IMG:http://img255.imageshack.us/img255/5066/30311299.th.jpg) (IMG:http://img186.imageshack.us/img186/9054/39908455.th.jpg) (IMG:http://www.postimage.org/Tsprh6S.jpg)

Questo è il risultato dopo un paio di ore di esposizione hai raggi UV.

(IMG:http://www.postimage.org/Tspr_0r.jpg)

La schiuma formatasi ci conferma che anche con la crema per fare le Maches la reazione chimica avviene, questo mi lascia ben sperare.

Tengo a precisare che questa volta me la sono presa un po' piu' comoda, per analizzare meglio la situazione.
Ho sottoposto i tasti alla media di 3 ore al giorno di trattamento per un totale di 32 ore.

Quindi la cosa è andata mooolto piu' alla lunga rispetto al primo esperimento, ma tutto questo solo perche' ho analizzato giorno per giorno l'andamento dell'esperimento, per poi arrivare a questo risultato :

(IMG:http://img27.imageshack.us/img27/3982/61291541.th.jpg) (IMG:http://img268.imageshack.us/img268/1586/63583836.th.jpg) (IMG:http://www.postimage.org/TspQb2J.jpg) (IMG:http://www.postimage.org/TspQu_S.jpg) (IMG:http://www.postimage.org/TspRapi.jpg)

Come potete vedere il risultato è pressoché perfetto, quasi uguale alla tastiera di riferimento, la differenza è cosi' sottile che te ne accorgi solo se sai com'era prima.

Il tutto ha funzionato con successo assoluto, niente reazione chimica incontrollata anche nell'ultimo giorno di test dove ho tenuto i tasti sotto i raggi UV per 8 ore consecutive.
Ed inoltre non abbiamo rovinato la parte superficiale dei tasti, quindi niente micro buchi, neanche uno.

Beh!! che dire di piu', abbiamo la ricetta bella e pronta per riportare all'antico splendore i nostri piccoli gioiellini e senza uscire pazzi nel fare ricette chimiche un po' strane ma soprattutto MOLTO PERICOLOSE.

Spero che il tutto sia di vostro interesse ( visto anche quanto me' costato ).

Ciao a tutti.....





--------------------
COMMODORE BASIC V7.0 122365 BYTES FREE
(C) 1985 COMMODORE ELETTRONICS, LTD.
(C) 1977 MICROSOFT CORP.
ALL RIGHTS RESERVED

READY.
PM
Top
ABS
Inviato il: Sep 27 2009, 16:24
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 103
Utente Nr.: 64
Città: vicino Roma
Gioco: Deactivators
Iscritto il: 1-September 03



Ecco come succedono gli incidenti domestici... :lol: No, a parte gli scherzi, sei un grande, anche per come hai descritto il tutto, mi hai rallegrato il pomeriggio.


--------------------
http://luigiruffolo.it
È bellissimo essere l'utente numero sessantaquattro di questo forum.
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
AntonyFire
Inviato il: Sep 27 2009, 16:28
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 137
Utente Nr.: 1.662
Città: Calabria - (Attualmente in Svizzera)
Gioco: WIZBALL
Iscritto il: 28-June 09



QUOTE (jack58 @ Sep 27 2009, 15:04 )
Senza farti del male visto che un mio amico c'e' gia' riuscito ci sono dei prodotti
appositi  per rinnovare le plastiche ad esempio degli strumenti di valore, pero' non sono in vendita per uso domestico. Se vuoi ti posso dare il nome sono prodotti negli u.s.a. Vengono venduti per il campo industriale e per quantita'.Non so se occorrono delle licenze speciali per l'acquisto, pero' posso informarmi ,sono altamente tossici,infiammabili e esplosivi in particolari condizioni.Quindi stai attento a fare esperimenti.

Infatti se leggi tutto il post puoi vedere che ho trovato una soluzione, praticamente senza rischi di sorta, ovviamente se te la vai a cercare è un'altra cosa, ;)

P.S.

Per la Redazione,

è possibile mettere i miei 2 post principali in modo sequenziale ? giusto per un senso di continuita' per chi legge.

Messaggio modificato da AntonyFire il Sep 27 2009, 16:33


--------------------
COMMODORE BASIC V7.0 122365 BYTES FREE
(C) 1985 COMMODORE ELETTRONICS, LTD.
(C) 1977 MICROSOFT CORP.
ALL RIGHTS RESERVED

READY.
PM
Top
AntonyFire
Inviato il: Sep 27 2009, 18:29
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 137
Utente Nr.: 1.662
Città: Calabria - (Attualmente in Svizzera)
Gioco: WIZBALL
Iscritto il: 28-June 09



QUOTE (ABS @ Sep 27 2009, 15:24 )
Ecco come succedono gli incidenti domestici... :lol: No, a parte gli scherzi, sei un grande, anche per come hai descritto il tutto, mi hai rallegrato il pomeriggio.

Grazie a te per i complimenti. ;)


--------------------
COMMODORE BASIC V7.0 122365 BYTES FREE
(C) 1985 COMMODORE ELETTRONICS, LTD.
(C) 1977 MICROSOFT CORP.
ALL RIGHTS RESERVED

READY.
PM
Top
AntonyFire
Inviato il: Sep 28 2009, 19:18
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 137
Utente Nr.: 1.662
Città: Calabria - (Attualmente in Svizzera)
Gioco: WIZBALL
Iscritto il: 28-June 09



Ciao ragazzi,

Volevo chiedervi se c'è qualch'uno che ha usato altri metodi per ottenere un risultato simile al mio.

O se c'è qualch'uno che ha altre idee in mente su come ripulire i nostri gioiellini.

Mi farebbe piacere scambiare qualche opinione, visto che a breve devo mettere sotto i ferri un 1571 ed ho intenzione di ripulirlo veramente da cima a fondo, con la speranza che funzioni, visto che l'ho comprato da poco ed ancora non ho avuto occasione di testarlo. :(


Se funziona, inizio il lavorone e vedro di postare tutta l'opera.


--------------------
COMMODORE BASIC V7.0 122365 BYTES FREE
(C) 1985 COMMODORE ELETTRONICS, LTD.
(C) 1977 MICROSOFT CORP.
ALL RIGHTS RESERVED

READY.
PM
Top
LoadError
Inviato il: Sep 29 2009, 8:30
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 63
Utente Nr.: 784
Città: Italia
Gioco: Bruce Lee
Iscritto il: 25-March 07



E, giusto per fare l'avvocato del diavolo, siamo sicuri che il materiale trattato non diventi, diciamo, verde dopo un paio di settimane per qualche ulteriore subdola reazione chimica?

Messaggio modificato da LoadError il Sep 29 2009, 8:31


--------------------
Commodore 64 n. UK B 1739295, made in UK
Commodore 64C n. HB 4 375276 E, made in Hong Kong
Commodore 1541C disk drive
Commodore 1530 Datassette tape drive
Commodore 1702 monitor
Commodore 6499 modem
PM
Top
AntonyFire
Inviato il: Sep 29 2009, 10:43
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 137
Utente Nr.: 1.662
Città: Calabria - (Attualmente in Svizzera)
Gioco: WIZBALL
Iscritto il: 28-June 09



QUOTE (LoadError @ Sep 29 2009, 7:30 )
E, giusto per fare l'avvocato del diavolo, siamo sicuri che il materiale trattato non diventi, diciamo, verde dopo un paio di settimane per qualche ulteriore subdola reazione chimica?


Ciao LoadError,

Non so' perche' ti sia venuta un mente questa cosa, ma visto che ormai sei riuscito a fare venire il dubbio anche a me :doh: , faccio cosi pubblico altre foto di confronto degli stessi tasti, sempre rispetto alla tastiera originale e rispetto alla mia tastiera di riferimento.

lo faro' domenica 4/10 - 11/10 e 18/10

Cosi andiamo sul sicuro sempre restando che se vedo qualche cosa di anomalo anche piu' in la nel tempo, la pubblico immediatamente.

Visto che devo mettere mano ad un 1571, non mi va di trovarmelo verde pisello tra un mese :P

Che ne dici ? puo' andare ?


--------------------
COMMODORE BASIC V7.0 122365 BYTES FREE
(C) 1985 COMMODORE ELETTRONICS, LTD.
(C) 1977 MICROSOFT CORP.
ALL RIGHTS RESERVED

READY.
PM
Top
LoadError
Inviato il: Sep 29 2009, 11:18
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 63
Utente Nr.: 784
Città: Italia
Gioco: Bruce Lee
Iscritto il: 25-March 07



Senz'altro. Il mio dubbio è dovuto sostanzialmente a due fattori:
1) non so un tubazzo di chimica
2) sono un pessimista cronico
:lol:


--------------------
Commodore 64 n. UK B 1739295, made in UK
Commodore 64C n. HB 4 375276 E, made in Hong Kong
Commodore 1541C disk drive
Commodore 1530 Datassette tape drive
Commodore 1702 monitor
Commodore 6499 modem
PM
Top
Roberto
Inviato il: Sep 30 2009, 9:22
Quote Post


Caotico Neutrale
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 2.345
Utente Nr.: 1
Città: Rimini
Gioco: Impossible Mission
Iscritto il: 24-July 02



QUOTE (AntonyFire @ Sep 27 2009, 16:28 )
P.S.

Per la Redazione,

è possibile mettere i miei 2 post principali in modo sequenziale ? giusto per un senso di continuita' per chi legge.

Purtroppo non mi è possibile riunire i due post in uno solo per un eccesso di immagini/testo e per ovvie ragioni non posso nemmeno eliminare il messaggio di jack58 che si interpone. :(

A parte il trascurabile aspetto formale, credo che comunque il testo sia ugualmente fruibile senza perdere nulla. Magari la prossima volta preparati tutto il testo in anticipo, ho visto che c'è un ora di differenza tra i due messaggi.


--------------------
Per collaborare, segnalare un errore (o qualsiasi altra comunicazione importante) utilizzare la pagina dei contatti:
http://ready64.org/informazioni/contatti.php
PMUsers Website
Top
AntonyFire
Inviato il: Sep 30 2009, 10:34
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 137
Utente Nr.: 1.662
Città: Calabria - (Attualmente in Svizzera)
Gioco: WIZBALL
Iscritto il: 28-June 09



Grazie per l'interessamento Roberto

Dove posso controllare i limiti di un post, tipo il numero di faccine, quante immagini e quanto puo' essere lungo un post ?

Seguiro' il tuo consiglio, il prossimo prima lo scrivo e poi lo pubblico, cosi non combino piu' casini come il doppio post che ho fatto, e la cosa bella e che non so neanche come ho fatto :confused: :confused: :confused:

Di nuovo grazie.


--------------------
COMMODORE BASIC V7.0 122365 BYTES FREE
(C) 1985 COMMODORE ELETTRONICS, LTD.
(C) 1977 MICROSOFT CORP.
ALL RIGHTS RESERVED

READY.
PM
Top
Roberto
Inviato il: Sep 30 2009, 17:30
Quote Post


Caotico Neutrale
**

Gruppo: Admin
Messaggi: 2.345
Utente Nr.: 1
Città: Rimini
Gioco: Impossible Mission
Iscritto il: 24-July 02



Limiti del post

15 immagini
8 emoticons
65000 caratteri (ca.)


--------------------
Per collaborare, segnalare un errore (o qualsiasi altra comunicazione importante) utilizzare la pagina dei contatti:
http://ready64.org/informazioni/contatti.php
PMUsers Website
Top
AntonyFire
Inviato il: Sep 30 2009, 19:39
Quote Post


Utente
**

Gruppo: Members
Messaggi: 137
Utente Nr.: 1.662
Città: Calabria - (Attualmente in Svizzera)
Gioco: WIZBALL
Iscritto il: 28-June 09




Grazie Roberto, gentilissimo come sempre. :)


--------------------
COMMODORE BASIC V7.0 122365 BYTES FREE
(C) 1985 COMMODORE ELETTRONICS, LTD.
(C) 1977 MICROSOFT CORP.
ALL RIGHTS RESERVED

READY.
PM
Top
tsm_carmine
Inviato il: Sep 30 2009, 23:54
Quote Post


Papposoft Member
**

Gruppo: Redazione
Messaggi: 414
Utente Nr.: 369
Città: Napoli
Gioco: Krakout
Iscritto il: 25-January 06



Avvincente!
La prima coppia di tasti "trattata" sembra uscita da un quadro di Dalì.
Ma le lampade UV di quel tipo dove si vendono?


--------------------
Riusciremo a costruire un mondo dove più nessuno osi pronunciare le parole... "lettore floppy"?
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine: (3) [1] 2 3  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.3024 ]   [ 14 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]