Papersoft 1985 Numero 49
Screenshot: nopic.png Copertina: copertina_papersoft_1985_49.jpg
Anteprima Contenuto
Copertina

Categoria:
Inserito: 06 settembre 2008
Crediti: Guido Landra (Scansioni), Saver71 e Roberto (Data Entry)
Download: Scarica "Papersoft 1985 Numero 49"
Ultimo download: 24 03 2017 03:11:30 pm
Totale Download: 128
Dimensione: 27Kb.
Scansioni: Scarica

 

Data di pubblicazione: 20 dicembre 1985


Triangolo Magico (non identificato)

Questo è un gioco che, apparentemente facile, richiede invece una notevole abilità e intelligenza. Si gioca da soli, su una scacchiera a forma di triangolo, con 15 caselle e 14 pedine, di cui una rossa.

L'obiettivo è "mangiare" le pedine ad una ad una, e rimuoverle dal campo di gioco, in modo da rimanere con un solo pezzo. Si può mangiare una pedina scavalcandola con un' altra, che poi andrà a fermarsi nella casella successiva (insomma come nella dama). Per ottenere una migliore valutazione l'ultima e sola pedina rimasta sulla scacchiera deve essere quella rossa e deve finire nella casella centrale sulla base del triangolo.

All'inizio dei programma appare un menu: possono essere scelte le posizioni della pedina rossa e della casella libera all'inizio della partita, oppure si può lasciare che le decida casualmente il computer.

Quando il giocatore non può più effettuare una mossa valida, deve semplicemente premere [RETURN].


Daytona (non identificato)

1985_49_daytona

Con questo programma potrai diventare un prestigioso pilota automobilistico.
Il tracciato su cui devi correre è quello famosissimo di DAYTONA.

Precedenti incidenti hanno lasciato sulla strade pericolose macchie d'olio che possono trovarsi anche nel mezzo di una curva terribile, in questo caso sta alla tua abilità di pilota riuscire ad evitarle.

La macchina si sposta a sinistra e a destra usando i due tasti [CRSR], e viaggia alla velocità che sceglierai secondo la tua abilità (da 10 a 100 Km/h).


Gara di Boxe (Championship Boxing)

1985_49_gara_di_boxe_01

Quante volte avete sognato di essere un grande pugile e di sfidare sul ring i migliori campioni di boxe? Con questo simpaticissimo gioco per C64 potrete finalmente realizzare questo utopistico sogno.

Potrete scegliere tra 10 avversari, dal grande pollo fino al supercampione. Con i tasti indicati dal programma muovetevi sul ring (visualizzato con vista dall'alto) e tirate, di destro e di sinistro, cercando di colpire l'avversario sulla testa, totalizzando un punto ogni volta che riuscite a colpirlo, e tentando di metterlo K.O. con una raffica di montanti. E allora mano ai guantoni e buon divertimento!!


Invasori (Invasion)

1985_49_invasori

Ecco una nuova versione del celeberrimo gioco Invaders che per primo ha troneggiato nei bar e nelle sale giochi di tutto il mondo, facendo impazzire milioni di incaniti "neovideogiocatori ". Per provarlo è sufficiente disporre di un C64 e di molta abilità, sveltezza e mira.

Il gioco è un classico e basta dire che è necessario abbattere il maggior numero di invasori possibile, evitando le bombe (simili a dentiere impazzite!!) che essi lanciano verso la vostra astronave, il gioco termina quando finite le vostre 3 vite o quando gli alieni raggiungono il suolo.

Ed ora buon divertimento!!


Il Corridore (Runfill)

1985_49_il_corridore

Dopo aver dato RUN passeranno circa due minuti prima che accada qualcosa. Il computer deve prima spostare la memoria di schermo e settate i caratteri. Il gioco ha luogo in un labirinto. Fine ultimo è piazzare il maggior numero di punti muovendosi con il proprio corridore. Due elementi stanno tentando di non farti fare un punteggio troppo alto:

1. Il computer ha un suo corridore che piazza punti e compete con te, se passa sui tuoi punti li cancella e gli sostituisce i suoi.

2. Un ragno si muove nel labirinto cercando di ammazzare il tuo corridore. Una collisione con lui sarebbe fatale.

Finito il tempo (80 secondi) il giocatore dispone di un bonus, un tempo extra, pari ad un secondo ogni dieci punti realizzati.

Per giocare si può usare o il joystick o la tastiera: [Q] sopra, [A] sotto, [,] sinistra, [.] destra.
Alla fine del gioco dovrai scrivere il tuo nome, quindi apparirà la tavola dei record.
Buona fortuna e... non sperare di diventare Spiderman se viene morso dal ragno.


Interceptor (Missile Defence)

1985_49_interceptor

Il mondo è attaccato da uno stormo di astronavi aliene. Queste ultime, modernissime, si trovano ai di fuori dell'atmosfera terrestre, e da questa posizione per loro molto favorevole, sparano missili.

Ti è stato dato l'incarico di difendere la tua città intercettando I missili, ma non è certo una cosa facile. Sei armato di un antiquato laser dotato solamente di un mirino che tu dovrai spostare in direzione del missile usando il joystick o i cursori.

Una volta raggiunto l'obiettivo dovrai sparare premendo il pulsante di fuoco del joystick o la barra spaziatrice. Attento però, se sbagli la mira non farai più a tempo a sparare un altro colpo.

Il gioco termina quando le quattro città che devi difendere sono state distrutte.

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
76
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Last Duel
"Un paio di mesi dopo la discussa review (76%..) del bel Led Storm di Software Creations, arrivò sulle pagine di Zzap (maggio 89) questo Last Duel, conversione di un altro coin-op Capcom che aveva in comune con il primo non solo parte del' impostazione ma anche l'anno di uscita in sala giochi (1988). Rispetto all'edizione inglese il voto di Last Duel fu alzato di una decina di punti e diciamo che ci poteva stare, perchè alla fine si tratta di una discreta conversione che con qualche accorgimento in più poteva diventare valida. Ma non ci lamentiamo più di tanto visto che i programmatori della Tiertex già avevano rovinato dei miti come 1943 o Rolling Thunder. Il coin-op all'epoca me lo sono giocato e devo dire che questo porting lo ricorda abbastanza, sopratutto sui fondali che possiedono una buona varietà e dettaglio, non altrettanto si può dire dei nemici che boss a parte risultano semplificati sia nella quantità che nella qualità. Nel arcade ogni livello ha nemici nuovi, qui si incontrano gli stessi dei primi livelli per tutto il gioco (la versione Amstrad possiede più varietà),considerando che c'è il multiload non è una bella cosa, visto che Led Storm in un singolo caricamento ne offriva di più. Per quanto riguarda il gameplay c'è da evidenziare la possibilità di giocare in doppio, cosa non di poco conto. La frenesia però non raggiunge i livelli dell originale perchè i nemici su schermo sono in numero minore (niente nutrite formazioni da distruggere nei livelli spaziali), inoltre i fondali sono meno animati (assenti le lingue di fuoco oppure le mattonelle scivolose). I livelli ci sono tutti purtroppo manca il commento sonoro durante il gioco, gli effetti sonori comunque sono da preistoria del C 64. Vista la carenza di buoni verticali e il gameplay che prova a differenziarsi dalla massa con 2 sezioni ben distinte, diciamo che Last Duel si può considerare un discreto esempio del genere su 64."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su