Papersoft 1985 Numero 07
Screenshot: papersoft_1.png Copertina: copertina_papersoft_1985_07.jpg
Anteprima Contenuto
Copertina

Categoria:
Inserito: 27 marzo 2010
Crediti: Roberto Nicoletti (Scansioni), Dmitri Nove (Data Entry)
Download: Scarica "Papersoft 1985 Numero 07"
Ultimo download: 24 03 2017 03:05:15 pm
Totale Download: 147
Dimensione: 10Kb.
Scansioni: Scarica

 

Data di Pubblicazione: 22 Febbraio 1985

Sommario Apple

  • Il sole e la luna
  • Taniche di benzina

Sommario TI-99/4A

  • Space Shuttle
  • Home Secretary

Sommario Sinclair Spectrum

  • L'oro degli gnomi

Sommario Commodore 64

Sommario Vic 20

  • Astrostorm
  • Petrolio

 


Harrier (Sea Harrier)
di J. Wilkinson (versione originale?), Clifford Ramshaw & Mark Ramshaw Trad. e Adatt. di S. Colombo

1985_07_sea_harrier

I Sea Harriers, aerei a decollo verticale passati alla ribalta della cronaca con la guerra angloargentina per le Falkland, si sono rivelati un ottimo mezzo offensivo. Il vostro compito di pilota in questo gioco consiste nel decollare dalla portaerei e distruggere un sommergibile atomico nemico che è in procinto di lanciare un missile balistico intercontinentale e distruggere il vostro Paese.

Attenzione però: immersa nell'oceano c'è una mina nucleare che, se colpita per errore, esploderà distruggendo voi e tutto ciò che avete intorno. Per muovervi e sparare usate i seguenti tasti:

Z . . . . . . . . . . per salire
X
. . . . . . . . . . per scendere
. . . . . . . . . destra
<
. . . . . . . . . sinistra
spazio
per sganciare una bomba


Backgammon (Vicgammon)
di D. Deer, traduzione e adattamento di S. Colombo

http://ready64.org/papersoft/scr/1985_07_backgammon.png

Il Backgammon é ormai un gioco molto diffuso anche in Italia, ed eccone ora una versione 'informatica'. Si gioca ovviamente contro il C64 e, dopo il sorteggio iniziale per stabilire a che tocchi la prima mossa, sarà sufficiente premere le coordinate della pedina che si intende muovere.

Poiché il computer accetta una mossa alla volta, é possibile effettuare la mossa corrispondente all'altro dado premendo il tasto Z. In situazioni in cui non ci si possa muovere in alcun modo, premere due volte il tasto Z, e la mossa passerà al computer. Naturalmente questo programma non pretende di essere all'altezza di quelli in codice macchina per Backgammon o scacchi ma, almeno per un principiante, si rivelerà molto utile per apprendere le migliori strategie di gioco.

Dato il poco spazio disponibile non é possibile spiegare qui le regole del Backgammon; chi non le conoscesse può tuttavia fare riferimento ai molti libri sull'argomento disponibili in commercio.

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
34
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Last Duel
"Un paio di mesi dopo la discussa review (76%..) del bel Led Storm di Software Creations, arrivò sulle pagine di Zzap (maggio 89) questo Last Duel, conversione di un altro coin-op Capcom che aveva in comune con il primo non solo parte del' impostazione ma anche l'anno di uscita in sala giochi (1988). Rispetto all'edizione inglese il voto di Last Duel fu alzato di una decina di punti e diciamo che ci poteva stare, perchè alla fine si tratta di una discreta conversione che con qualche accorgimento in più poteva diventare valida. Ma non ci lamentiamo più di tanto visto che i programmatori della Tiertex già avevano rovinato dei miti come 1943 o Rolling Thunder. Il coin-op all'epoca me lo sono giocato e devo dire che questo porting lo ricorda abbastanza, sopratutto sui fondali che possiedono una buona varietà e dettaglio, non altrettanto si può dire dei nemici che boss a parte risultano semplificati sia nella quantità che nella qualità. Nel arcade ogni livello ha nemici nuovi, qui si incontrano gli stessi dei primi livelli per tutto il gioco (la versione Amstrad possiede più varietà),considerando che c'è il multiload non è una bella cosa, visto che Led Storm in un singolo caricamento ne offriva di più. Per quanto riguarda il gameplay c'è da evidenziare la possibilità di giocare in doppio, cosa non di poco conto. La frenesia però non raggiunge i livelli dell originale perchè i nemici su schermo sono in numero minore (niente nutrite formazioni da distruggere nei livelli spaziali), inoltre i fondali sono meno animati (assenti le lingue di fuoco oppure le mattonelle scivolose). I livelli ci sono tutti purtroppo manca il commento sonoro durante il gioco, gli effetti sonori comunque sono da preistoria del C 64. Vista la carenza di buoni verticali e il gameplay che prova a differenziarsi dalla massa con 2 sezioni ben distinte, diciamo che Last Duel si può considerare un discreto esempio del genere su 64."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su