Papersoft 1984 Numero 25
Screenshot: papersoft_1.png Copertina: copertina_papersoft_1984_25.jpg
Anteprima Contenuto
Copertina

Categoria:
Inserito: 06 settembre 2008
Crediti: Roberto (Scansioni e Data Entry), Uzumaki.Naruto (pagine 29 e 30)
Download: Scarica "Papersoft 1984 Numero 25"
Ultimo download: 06 02 2017 11:25:55 am
Totale Download: 145
Dimensione: 13Kb.
Scansioni: Scarica

 

Data di Pubblicazione: 14 Dicembre 1984

Sommario Apple

  • Personal DOS
  • Catalog su etichetta

Sommario TI-99/4A

  • Missile Math
  • Las Vegas a go-go

Sommario Sinclair Spectrum

  • Canguri
  • Breakout

Sommario Commodore 64

Sommario Vic 20

  • Dama (3K)
  • Annunci
  • Devastator (3K + joystick)

Pulci (Alfabug)

Questo programma, adatto a bambini in età prescolare, si propone scopi didattici per l'apprendimento dell'alfabeto.
Scopo del gioco è premere il tasto corrispondente alla lettera dell'alfabeto visualizzata dal
computer: se il tasto è quello corretto, cinque pulci di diverso colore inizieranno una corsa attraverso lo schermo; se invece il tasto premuto non corrisponde al carattere visualizzato, il computer risponderà con un suono sgradevole attendendo la pressione del tasto corretto.


 

Supercopy (How To Make Backup Disks For VIC And 64 - Harvey B. Herman, Compute! 38)

I possessori del drive 1541 sanno quanto possa essere noioso creare una copia di backup dei propri dischi, ed in particolare trasferire i programmi in codice macchina che non possono essere salvati con un normale SAVE. Questo programma permette di ottenere delle copie dei propri dischi in maniera estremamente veloce e soprattutto automatica. Durante la copia viene visualizzata la BAM del disco ed i blocchi copiati, secondo le convenzioni usate nel disco dimostrativo Commodore allegato alla confezione del drive.


Occhio al Serpente (The Viper)

Un classico, ma sempre divertente gioco di azione per C64. Si tratta di cercare di "mangiare" il maggior numero di asterischi possibile, manovrando il serpente (in questo caso una vipera...) sullo schermo.

Per ogni asterisco mangiato, il serpente allunga il suo corpo di una unità. Il programma contiene una particolare opzione che permette di scegliere se giocare sullo schermo libero oppure muovendosi entro due tipi diversi di labirinto per rendere più eccitante e più difficile il gioco. Esiste inoltre la possibilità di regolare la velocità di movimento, da valori più che accettabili fino a valori che rendono estremamente difficile riuscire a guidare il serpente. È richiesto l'uso di un joystick.

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
25
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su