Papersoft 1984 Numero 22
Screenshot: papersoft_1.png Copertina: copertina_papersoft_1984_22.jpg
Anteprima Contenuto
Copertina

Categoria:
Inserito: 27 marzo 2010
Crediti: Uzumaki.Naruto (Scansioni), Roberto (Data Entry)
Download: Scarica "Papersoft 1984 Numero 22"
Ultimo download: 24 03 2017 03:03:19 pm
Totale Download: 156
Dimensione: 12Kb.
Scansioni: Scarica

 

Data di Pubblicazione: 23 Novembre 1984

Sommario Apple

  • Archivio
  • Minigolf

Sommario TI-99/4A

  • San Francisco Tourist
  • N-Vader

Sommario Sinclair Spectrum

  • Salvataggio Lunare
  • Q*Pyr

Sommario Commodore 64

Sommario Vic 20

  • La Tomba del Faraone

Soccer 64 (originale)
di J. Di Pasquale

1984_22_soccer_64

Non c'è alcun bisogno di spiegare il gioco del calcio che, con questo programma, ho cercato per quanto in mia capacità di simulare per tutti i possessori di Commodore 64. Più che altro ho cercato di rifarmi alle riprese televisive delle normali partite di calcio. Infatti il campo è visualizzato alla maniera televisiva. All'inizio del programma si possono scegliere le squadre e automaticamente il computer seleziona i colori.
Il gioco è concepito specificatamente per 2 giocatori.

Il giocatore in attacco deve tentare di segnare una rete usando il joystick e il giocatore in difesa è azionato dal computer. Quando il giocatore in attacco perde la palla, il gioco passa all'avversario il quale prende in mano il joystick dell'amico e le parti si invertono.
Il computer si occupa della traiettoria del tiro la cui direzione, a partire dalla posizione del giocatore in attacco, è costantemente indicata da una freccia posta dietro la porta.

La potenza del tiro è inversamente proporzionale alla vicinanza del giocatore dalla porta; vale a dire: quanto più il giocatore è lontano dalla porta tanto più il tiro è potente, mentre invece molto spesso la vicinanza alla porta è nociva per la segnatura. Quando il gol viene segnato, se si è riscontrata una irregolarità non rilevata dal computer durante l'azione che ha portato al gol, il computer chiede se l'arbitro (terza persona) convalida la rete; ne! caso che, per esempio, il giocatore in attacco prima di realizzare il gol sia uscito dal campo e il computer non se ne sia accorto l'arbitro può annullare il gol.

In alto compare il tabellone segnapunti che opportunamente scrive anche dei messaggi di commento (gooool, fuori, alto, carica, fermato, rimessa); la partita dura due minuti di gioco effettivi alla fine dei quali il computer fornisce i dati salienti della gara (risultato) e ripropone le immagini dei gol realizzati validi e annullati facendo distinzione fra questi con dei messaggi.

Per quanto riguarda i comandi, si usa il più comune Joystick in questo modo: leva in alto, in basso, a destra e a sinistra muove nelle rispettive posizioni il giocatore. Leva in avanti e fire premuto mette in funzione la progressione consentendo al giocatore in attacco di diventare più veloce del difensore: Fire premuto aziona il tiro.


Arit il Robot (Robot Math)
di Bob Stewart

1984_22_arit_il_robot

Imparare l'aritmetica col computer può essere divertente! In questo programma educativo Arit, un simpatico robot, propone addizioni o sottrazioni più o meno complesse, e il bambino che si trova alla tastiera deve risolverle se vuol vedere il suo amico attreversare lo schermo facendo strani rumori, per poi presentare un nuovo quiz.

Appena il programma inizia, compare un menu con quale si può selezionare l'operazione (addizione o sottrazione), l'ammontare di cifre dei numeri (fino a 6), se si vogliono operazioni col riporto o senza, ed infine il numero di problemi da risolvere (fino a 9). Dopo aver effettuato la selezione si può giocare; per dare ogni risposta si hanno a disposizione tre minuti oppure tre tentativi, dopodichè Arit fornisce la risposta esatta e propone un altro quiz. In alto a destra nello schermo compare il numero del problema.

Attenzione: la selezione effettuata tramite il menu resta valida finché non ne viene fatta una nuova, ed è ogni volta memorizzata in una istruzione DATA del programma, che quindi si automodifica: se solverete il progromma dopo aver fatto la scelta desiderato, tale scelto verrà salvata con esso in quanto ne fa parte integrante.

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
22
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Last Duel
"Un paio di mesi dopo la discussa review (76%..) del bel Led Storm di Software Creations, arrivò sulle pagine di Zzap (maggio 89) questo Last Duel, conversione di un altro coin-op Capcom che aveva in comune con il primo non solo parte del' impostazione ma anche l'anno di uscita in sala giochi (1988). Rispetto all'edizione inglese il voto di Last Duel fu alzato di una decina di punti e diciamo che ci poteva stare, perchè alla fine si tratta di una discreta conversione che con qualche accorgimento in più poteva diventare valida. Ma non ci lamentiamo più di tanto visto che i programmatori della Tiertex già avevano rovinato dei miti come 1943 o Rolling Thunder. Il coin-op all'epoca me lo sono giocato e devo dire che questo porting lo ricorda abbastanza, sopratutto sui fondali che possiedono una buona varietà e dettaglio, non altrettanto si può dire dei nemici che boss a parte risultano semplificati sia nella quantità che nella qualità. Nel arcade ogni livello ha nemici nuovi, qui si incontrano gli stessi dei primi livelli per tutto il gioco (la versione Amstrad possiede più varietà),considerando che c'è il multiload non è una bella cosa, visto che Led Storm in un singolo caricamento ne offriva di più. Per quanto riguarda il gameplay c'è da evidenziare la possibilità di giocare in doppio, cosa non di poco conto. La frenesia però non raggiunge i livelli dell originale perchè i nemici su schermo sono in numero minore (niente nutrite formazioni da distruggere nei livelli spaziali), inoltre i fondali sono meno animati (assenti le lingue di fuoco oppure le mattonelle scivolose). I livelli ci sono tutti purtroppo manca il commento sonoro durante il gioco, gli effetti sonori comunque sono da preistoria del C 64. Vista la carenza di buoni verticali e il gameplay che prova a differenziarsi dalla massa con 2 sezioni ben distinte, diciamo che Last Duel si può considerare un discreto esempio del genere su 64."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su