Papersoft 1984 Numero 18
Screenshot: papersoft_1.png Copertina: copertina_papersoft_1984_18.jpg
Anteprima Contenuto
Copertina

Categoria:
Inserito: 04 aprile 2010
Crediti: Uzumaki.Naruto (Scansioni)
Download: Scarica "Papersoft 1984 Numero 18"
Ultimo download: 06 02 2017 11:13:13 am
Totale Download: 165
Dimensione: 9Kb.
Scansioni: Scarica

 

Data di Pubblicazione: 26 Ottobre 1984

Sommario Apple

  • Listatore
  • Dardi

Sommario TI-99/4A

  • Filetto
  • Pixelator

Sommario Sinclair Spectrum

  • Numeri in scala
  • Cubi Spaziali

Sommario Commodore 64

  • Istogrammi a Barre (non identificato)
  • Supersprite (Supersprite)

Sommario Vic 20

  • Space Patrol
  • Vic Organetto
  • Bee Trap

Istogrammi a Barre (non identificato)
di R. A. Hicks trad. e adatt. di U. Barzaghi

1984_18_istogrammi_a_barre

'Istogrammi a barre' è un buon esempio di ciò che i programmatori alle prime armi possono ottenere in fatto di grafica sul Commodore 64. Per realizzare questo programma sono state utilizzate diverse tecniche grafiche. 'Istogrammi a barre' crea attraenti grafici a barre con colonne tridimensionali.

I grafici sono particolarmente interessanti per ciò che riguarda i colori. Sono disponibili sei colonne di diverso colore, a cui si può assegnare un valore da 0 a 15 per l'altezza della colonna. Potete fornire al calcolatore il valore assegnato a ciascuna colonna, e quindi interpretarne il significato.


Supersprite (Supersprite)
di N. Sullivan trad. e adatt. di M. Sciancalepore

1984_18_supersprite

SuperSprite, un essere dotato dì poteri soprannaturali, deve volare attraverso quattro barriere di kryptonite dotate solo di stretti passaggi; fortunatamente voi potete aiutarlo: muovendo accortamente attraverso i tasti di funzione le barriere stesse dovete cercare di fargli attraversare indenne lo schermo facendo in modo che nel suo imprevedibile volo non incontri mai le mortali barriere.

Avete 20 manches a disposizione e se SuperSprite urta una barriera perdete una manche e il vostro amico ricomincerò il suo folle volo dall'alto dello schermo. Il programma memorizza il massimo punteggio realizzato all'interno del LIST stesso e quindi, dopo aver battuto il programma, prima di salvarlo la prima volta dovete battere

POKE PEEK(44)x256+PEEK(43)+5,1

per inizializzare il vostro primo massimo punteggio: cioè 0!
Se battete il record, un messaggio vi ricorda di salvare il programma per memorizzare il nuovo record assoluto. Le istruzioni dettagliate del gioco sono inserite nel programma stesso: non dovete fare altro che inserirlo e... a voi!

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
18
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su