Papersoft 1984 Numero 11
Screenshot: papersoft_1.png Copertina: copertina_papersoft_1984_11.jpg
Anteprima Contenuto
Copertina

Categoria:
Inserito: 04 aprile 2010
Crediti: Roberto (Data Entry) Wizkid (Scansioni)
Download: Scarica "Papersoft 1984 Numero 11"
Ultimo download: 24 03 2017 03:01:38 pm
Totale Download: 175
Dimensione: 10Kb.
Scansioni: Scarica

 

Data di Pubblicazione: 31 Agosto 1984

Sommario Apple

  • Pallavolo
  • Dattilografia

Sommario TI-99/4A

  • Red Baron
  • Puc-Man

Sommario Sinclair Spectrum

  • Battaglia navale (48K)
  • Ritorno alla base
  • Centipede

Sommario Commodore 64

Sommario Vic 20

  • Campo Minato
  • Il Pescatore

Mosaic Puzzle (Mosaic Puzzle)
di B. Jordan trad. e adatt. di M. Cristuib Grizzi

1984_11_mosaic_puzzle

C'è una tavoletta quadrata con 15 caselline numerate, anch'esse quadrate, libere di scorrere una accanto all'altra, e uno spazio vuoto al posto della sedicesima: bisogna metterle in ordine nel minor tempo possibile. In pratica è l'antenato del Cubo di Rubik. Rispolverate questo rompicapo grazie al vostro C64.

Potete fissare un limite di tempo, se volete; il movimento delle caselline, che sono contrassegnate dalle cifre da 1 a 9 e dalle lettere da a F, si ottiene mediante i tasti E (su), X (giù), F (destra) e A (sinistra). Premete RETURN per sospendere il gioco. Prima di ogni partita potete scegliere se riportare le caselline nella configurazione iniziale, oppure riprendere dalla posizione in cui erano rimaste dopo l'ultima partita giocata.


Campo Minato (Minefield)
di S. Igo trad. e adatt. di F. Sarcina

1984_11_campo_minato

Siete alla guida di un camion con una squadra di artificieri ed il vostro compito è quello di disinnescare tutte le bombe presenti in una serie di campi minati. All'inizio il vostro camion appare al centro del campo, dove le mine sono rappresentate con delle "X" e le bombe con dei cerchietti; il movimento del camion è comandato dal joystick.

Dopo un po' di tempo le bombe, una per volta, appaiono in negativo: ciò significa che sono innescate. Successivamente iniziano a lampeggiare, il che indica che esploderanno da un momento all'altro. Per neutralizzarle dovete passarci sopra, e in tal modo ottenete 10 punti per le bombe normali, 20 per quelle in negativo e 30 per quelle lampeggianti. Ogni volta che una bomba esplode, distrugge ciò che si trova nei dintorni (eventualmente anche voi) e fa scoppiare le bombe che le sconno vicino.

Mentre vi spostate nel campo, evitate ovviamente le mine ma anche i crateri lasciati dalle bombe esplose (asterischi). Quando un campo resta privo di bombe, sia perché sono scoppiate sia perché voi le avete neutralizzate, lo schermo è completato e si passa al successivo, con-un maggior numero di bombe. Alla fine di ogni schermo sarete penalizzati di 10 punti per ogni bomba esplosa.

Altri numeri disponibili in questa collana. I numeri sono progressivi, posiziona il cursore su uno di essi per leggerne il titolo. Oppure, torna all'indice delle categorie.
11
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Last Duel
"Un paio di mesi dopo la discussa review (76%..) del bel Led Storm di Software Creations, arrivò sulle pagine di Zzap (maggio 89) questo Last Duel, conversione di un altro coin-op Capcom che aveva in comune con il primo non solo parte del' impostazione ma anche l'anno di uscita in sala giochi (1988). Rispetto all'edizione inglese il voto di Last Duel fu alzato di una decina di punti e diciamo che ci poteva stare, perchè alla fine si tratta di una discreta conversione che con qualche accorgimento in più poteva diventare valida. Ma non ci lamentiamo più di tanto visto che i programmatori della Tiertex già avevano rovinato dei miti come 1943 o Rolling Thunder. Il coin-op all'epoca me lo sono giocato e devo dire che questo porting lo ricorda abbastanza, sopratutto sui fondali che possiedono una buona varietà e dettaglio, non altrettanto si può dire dei nemici che boss a parte risultano semplificati sia nella quantità che nella qualità. Nel arcade ogni livello ha nemici nuovi, qui si incontrano gli stessi dei primi livelli per tutto il gioco (la versione Amstrad possiede più varietà),considerando che c'è il multiload non è una bella cosa, visto che Led Storm in un singolo caricamento ne offriva di più. Per quanto riguarda il gameplay c'è da evidenziare la possibilità di giocare in doppio, cosa non di poco conto. La frenesia però non raggiunge i livelli dell originale perchè i nemici su schermo sono in numero minore (niente nutrite formazioni da distruggere nei livelli spaziali), inoltre i fondali sono meno animati (assenti le lingue di fuoco oppure le mattonelle scivolose). I livelli ci sono tutti purtroppo manca il commento sonoro durante il gioco, gli effetti sonori comunque sono da preistoria del C 64. Vista la carenza di buoni verticali e il gameplay che prova a differenziarsi dalla massa con 2 sezioni ben distinte, diciamo che Last Duel si può considerare un discreto esempio del genere su 64."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su