Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

user_red.png 0 Utenti in chat
Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Andy Capp
"Mèmore dell'ironia inglese delle strip che tanto mi piaceva leggere su "La Settimana Enigmistica" (con un titolo diverso,"Le Vicende di Carlo e Alice") e su albi dedicati poi,quando provai questo Andy Capp,grazie ad una delle mitiche cassette da edicola,venni preso da una sensazione mista fra divertimento e malinconia.Divertimento perchè finalmente potevo impersonare uno dei personaggi che più mi piacevano col suo carattere rissoso e la battuta sempre pronta,e malinconia per l'atmosfera che i programmatori hanno dato al gioco,forse complice la musica (carina ma,appunto,malinconica e ripetitiva) o per la grafica in bianco e nero,volutamente così per ricreare l'atmosfera delle strip,lo so bene,ma nel 1987 i giochi erano a colori da un pezzo e sinceramente trovo che la mancanza del colore si faceva sentire parecchio.Niente da dire comunque sull'effettiva somiglianza della grafica del gioco coi disegni del fumetto,tutto ben fatto e davvero somigliante,animazioni ben fatte (carinissimo l'effetto di quando Andy incontra la moglie Flo e si azzuffano nella nuvoletta di polvere dalla quale spuntano le mani e i piedi dei due). Il gioco in sè è un'avventura grafica nella quale dovremo risolvere numerose quest girando liberamente per la città mentre teniamo ubriaco Andy rifornendoci di alcool prima della fine della barra "alcometer" e quindi il Game Over. La giocabilità è buona,il personaggio si lascia dirigere senza problemi e manda "baci alcoolici paralizzanti" agli altri. Non scorderò mai quella sensazione mista che mi dava giocarci,è fra i giochi del C64 che ho più cari. Il mio voto per questo Andy Capp è 7."
- Scritto da Gatsu77
Ult. Commento Art.
Le Collane Avventurose in Italia - Parte II: La Catalogazione
"@Festuceto: grazie per i complimenti e soprattutto per la segnalazione. Sono passati ormai 7 anni da quando ho scritto l'articolo e non sono sicuro di ricordare da dove ho ricavato l'informazione relativa all'anno di pubblicazione. Presumibilmente ..."
- Scritto da Roberto