Intervista a Kevin Toms
Articolo di Roberto, pubblicato il 13-12-2002.
Categoria: Interviste.

002_kevin_toms.jpg

Nei primi anni '80 Kevin Toms ideò e programmò uno dei più innovativi prodotti nella storia dei videogiochi: Football Manager. Niente del genere si era mai visto prima su un computer e fin dall'inizio FM è stato una pietra di paragone nella storia dei videogiochi. La sua influenza si è estesa fino ai nostri giorni, ben oltre la durata dei computer ad 8-bit, tanto che ancora oggi vengono prodotti giochi manageriali di calcio per tutte le piattaforme.
Dopo aver abbandonato la produzione di giochi per Addictive Games, Kevin ha lavorato come programmatore freelancer realizzando software per molte compagnie.
Recentemente è tornato al vecchio amore, e cioè lo sviluppo di videogiochi, prendiamo spunto da questa oppurtunità per intervistarlo e conoscerlo meglio. Per continuare a seguire l'attivita' di Kevin, inoltre, e' possibile consultare il suo sito personale: http://www.kevintoms.com


Kevin, sarebbe interessante avere la possibilità di conoscerti meglio per cui se lo ritieni oppurtuno potresti aggiungere qualche dettaglio alla nostra introduzione. Penso che una breve biografia potrebbe essere davvero interessante; per esempio: quando sei nato, dove vivi, sei sposato, eccetera (ovviamente non sentirti obbligato, e rispondi solamente alle domande che che ritieni oppurtune).

Rob mi spiace, preferirei tenere per me la mia vita privata, ad ogni modo posso rispondere a qualche domanda.

Sono nato a Devon, Inghilterra e ora vivo in Nuova Zelanda. Amo il Soccer (lo chiamavo Football prima di trasferirmi qui!), la musica, vivere la vita, provare a divertirmi e amo anche le buone commedie.

http://ready64.it/giochi/full/f/football_manager_04.pngSebbene l'originalità sia uno dei punti di forza, Football Manager non sarebbe mai potuto esister senza... il calcio. Dando per scontato che ti piaccia il football, qual'è la tua squadra preferita?

Sono cresciuto seguendo le sorti di una squadra di modesta caratura quale il Torquay United, più recentemente ho iniziato a seguire i Football Kingz, una squadra neo-zelandese che disputa il campionato australiano. Così giochiamo sempre contro le squadre dell'Australia.

Nel programmare FM hai dato alla tua squadra preferita un'abilità maggiore di quella che possedeva nella realtà?

No, ho sempre scritto giochi senza pensare a trucchi. Per esempio a me piace poter giocare alle mie creazioni senza trarre vantaggio dal fatto di conoscerne il funzionamento.

http://ready64.it/giochi/full/f/football_manager_12.pngFootball Manager è stato sviluppato inizialmente su uno ZX81 e uno ZX Spectrum: ti ritieni soddisfatto delle conversioni effettuate per altre piattaforme quali ad esempio il Commodore 64 ? Ritieni che i programmatori responsabili delle conversioni abbiano svolto un buon lavoro?

Alcune conversioni sono meglio di altre. A quanto ricordo mi piacevano, oltre alla versione originale ZX Spectrum, le conversioni per Amstrad CPC e Atari ST. Sono orgoglioso della grafica del BBC Micro che era realmente ottima anche se costruita da circa 2-3 caratteri teletext!

In Football Manager come sono bilanciati casualità e abilità del giocatore, e in che maniera hai ottenuto questo?

Ritengo che saper realizzare un perfetto equilibrio tra le due componenti faccia parte delle capacità di un game designer. E' qualcosa che devi avere dentro.

Moltissimi dei videogiocatori odierni sono cresciuti con una "dieta" che include titoli come Football Manager. Alcuni di noi hanno trascorso tutte le vacanze estive, ingobbiti davanti ad un computer, in una stanza buia fremendo per gli aggiornamenti del risultato. Secondo te i giochi moderni difettano di quegli elementi che ci costringevano a tutto questo?


Ho capito perfettamente cosa vuoi dire, stai parlando della buona giocabilità. A volte i giochi sono fatti solo di tecnologia, ma non sono così gustosi da giocare.

Il tempo passa, e tu sei ritornato a scrivere giochi, sei mai stato tentato di tornare a programmare su un vecchio computer?

No, perchè non ho mai smesso di scrivere software e le mie capacità sono sempre state orientate verso il futuro.

Sono passati circa 20 anni e le persone ancora giocano a Football Manager sia su emulatore che sulle macchine vere e proprie. Avresti mai potuto prevedere che così tanti giocatori sarebbero stati attratti così a lungo da giochi e computer ad 8 bit?


No, ma in effetti avrei anche potuto immaginarlo. Dopotutto il gioco originale era ancora venduto 10 anni dopo la sua uscita.

Saprai sicuramente che tutti i vecchi giochi possono essere scaricati liberamente da internet. Chi detiene i diritti per i giochi che hai realizzato, e cosa pensi del fatto che possono essere scaricati senza restrizioni?

Scusa Rob, ma non intendo commentare questo argomento pubblicamente .

002_football_manager_cover   http://ready64.it/giochi/full/f/football_manager_05.png

Cosa pensi riguardo ai giochi attuali? In una precedente intervista hai affermato che Championship Manager non è il tuo "genere di gioco". Che genere preferisci giocare, dunque? Puoi fare qualche anticipazione riguardo al tuo prossimo videogame?

Non posso dirti troppo per il momento, eccetto che ho dei piani a lungo termine e che sarà scritto nel mio classico stile.

Nel frattempo ho creato una utility liberamente utilizzabile che consentirà a tutti di organizzare e gestire i propri campionati amatoriali; servirà a renderli ancora più avvincenti. Si chiama Kevin Toms Game Manager e potete trovarla su http://www.kevintoms.com

002_cvg34
Kevin Toms su  VCG 34

Tu sei anche famoso per essere l'unico game-designer che può vantare la propria immagine sulla copertina del gioco, penso che questa circostanza di caratterizzerà per sempre. Probabilmente avrai già capito quello che sto per chiederti: come sei oggi? C'è qualche possibilità per noi Football Manager-maniaci di vedere il tuo sorriso ancora una volta?

Certo, attualmente sono molto diverso. Quando avrò una buona foto la mostrerò a tutti :-)

Kevin siamo alla fine: ti ringrazio ancora una volta per il tempo che hai passato con tutti noi. Sappi che non dimenticheremo mai i mesi trascorsi giocando a Football Manager!

Grazie Mille!

| | Share
Commenti
Commenta gioco Ci sono 3 commenti per questo articolo. Registrati se vuoi lasciarne uno.
In data odierna ho aggiornato l'intervista realizzata con Kevin (ormai quattro anni orsono) aggiungendo una foto prelevata da Internet. La foto celebra Kevin Toms, in maglia bianca e sbarbato, durante il lancio del suo gioco manageriale calcistico "FootyMax", giocabile via browser.
# - postato da Roberto - 06 March 2007 [08:51]
Penso che queste siano le risposte più inutili tra tutte le interviste lette finora. Ma dai, non ha risposto praticamente a nulla! Che diamine! Roberto TU hai fatto un ottimo lavoro, LUI è stato pessimo!
# - postato da doyle - 30 December 2007 [06:10]
Concordo pienamente con Doyle, questo Kevin Toms è stato reticente e anche un pò antipatico... e poi, volerci privare della sua preziosa opinione sulla libera diffusione in rete dei vecchi giochi, ci tenevamo davvero! forse non sono obbiettivo, ma a me i giochi del genere sport-manageriale non sono mai piaciuti, e Kevin non mi sembra un gran simpaticone.
# - postato da albman - 08 January 2008 [15:02]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Hysteria
"E' un vero peccato che l'etichetta Software Project non abbia creduto di più in questo primo lavoro del team Special FX (Cabal, Midnight Resistance ecc), vista la penuria di action di qualità per questo computer nel 1987 ne sarebbe uscito un titolo da non perdere. Purtroppo nonostante la buona qualità audiovisiva (3 strati di parallasse), questo Hysteria ha il gradissimo difetto di possedere 3 soli livelli, anche piuttosto corti, che purtroppo rendono troppo breve la sua esperienza. Breve ma in qualche modo intensa grazie alla grafica d'atmosfera ispirata alla mitologia (il centauro e l'unicorno sono da applausi da come sono animati) e al epico motivo di Frad Gray che ti entra in testa. Valido anche il gameplay con l'originalità del personaggio che può diventare invincibile per un periodo limitato (mitica la posa da statua greca del personaggio quando si effettua questa particolare mossa). Giusto l 83% di Zzap per un gioco che è ricordato con piacere dai possessori di questa macchina."
- Scritto da shippo76
Ult. Commento Art.
C64 & Pirateria #00: Introduzione
"Molte di quelle riviste con cassetta contenevano anche recensioni di giochi "ufficiali" e altri articoli; ho scoperto (magari lo sapevate già, ma non mi pare che se ne parli in questo sito) che alcune di queste recensioni sono traduzioni più o ..."
- Scritto da Kirie e Leison
Ospitato su