Aggiungere 2 Porte Joystick al C64
Articolo di hiryu, pubblicato il 07-02-2004.
Categoria: Hardware.

A cosa potrà mai servire aggiungere altre 2 porte joystick al Commodore 64? A parte renderlo più simile ad una moderna consolle (Xbox, Gamecube)... I giochi ne supportano tutti al massimo 2, o meglio, i vecchi giochi: ultimamente vengono sviluppati titoli che supportano appieno queste espansioni, e, meraviglia delle meraviglie, due titoli che hanno fatto furore al loro tempo, oggi sono tornati con il supporto per 3 joystick, sto parlando di IK+ e Rampage, nominati per l'occasione "IK+ Gold" e "Rampage Gold", scaricabili da questa pagina. Esistono varie modifiche per collegare 2 joystick extra, io personalmente ne ho provate 2 e consiglio caldamente quella realizzata dai Protovision, aquistabile anche dal loro sito http://www.protovision-online.de, ma siccome non è particolarmente difficile da costruire, chi ha un pò di dimestichezza con saldatore e stagno, può cimentarsi nella realizzazione.


Cosa occorre:

 

  • 1 74LS257 + zoccolo
  • 2 connettori 9 pin maschio (porta joystick C64)
  • 1 basetta perforata
  • 1 connettore C64 User Port femmina (opzionale)
  • saldatore, stagno e filo di rame


Realizzazione


Per la realizzazione basta seguire i collegamenti secondo lo schema riportato di seguito:


 

- Quando si saldano sulla basetta i fili che vanno collegati all'integrato, è preferibile usare lo zoccolo e solo a lavoro finito installare il chip, questo per evitare di danneggiare quest'ultimo.

- Il connettore User Port per C64 femmina è molto difficile da trovare, per risolvere il problema ho saldato direttamente i fili sulla scheda madre del C64, e poi o intagliato nel parte bassa del case due alloggiamenti dove ho bloccato le due porte joystick con 4 viti. Di seguito un C64c con l'adattatore istallato al suo interno:

 

 

- Se optate per l'alloggiamento all'interno del case, localizzate in primis dove volete posizionare il circuito, questo per calcolare la giusta lunghezza dei fili da collegare alla scheda madre. Se volete montarlo in un C64 con la MB tipo E, un comodo alloggiamento è sotto la tastiera, per poi far passare i fili sotto la scheda madre; per questi collegamenti io ho usato un flat ide per PC, molto più comodo dei fili singoli.

Download:

| | Share
Commenti
Commenta gioco Ci sono 4 commenti per questo articolo. Registrati se vuoi lasciarne uno.
Posso inserire questo progetto sul mio C64 chiamato "biscottone"?
# - postato da Kick Off - 22 July 2006 [06:06]
Questo progetto è compatibile con tutti i tipi di C64
# - postato da hiryu - 28 July 2007 [03:43]
WRONG in picture-text, it says "1 - +5V", it is supposed to be "2 - +5V" as in the picture. 1, 12, A and N are all GND.
@ - postato da e5frog - 02 April 2009 [13:59]
Isn't "port 1" actually new port 4 and "port 2" the new port 3? I know H is fire on joystick 3 - so it has to be...
@ - postato da e5frog - 02 April 2009 [14:01]
Commodore 64
Utenti Online
Ciao, ospite!
(Login | Registrati)

Cerca un gioco
Random Game
Ultimo Commento
Clicca per leggere tutti i commenti
Katakis
"La diatriba Katakis vs Armalyte è sempre esistita, e anche da piccolino (Armalyte però lo conoscevo col nome Campi Stellari su una cassetta scrausa) ne "discutevo" simpaticamente con i miei amici. Oggi da adulto retrogamers, dopo averli rigiocati e finiti nuovamente entrambi, la mia opinione onestamente resta la medesima, e cioè che Katakis è superiore ad Armalyte poiché più accessibile e giocabile. Se da un lato di puro sblastamento Armalyte è superiore a Katakis per via di uno schermo più vasto e più possibilità di dinamicità e di spostamento, è pur vero che quest'ultimo è quasi impossibile da portare a termine. Katakis, diversamente, ci viene incontro attraverso un sistema di armi studiato a pennello, che non abbandona il videogiocatore proprio quando ne ha più bisogno e ci regala una vita extra per ogni livello superato, basta questo? Tecnicamente, poi, Armalyte si può solo sognare il parallasse multistrato di Katakis, la sua varietà degli ambienti, i colori e la musica (e che musica) in game. Sì, ok, Katakis è pieno di bug, le collisioni sono pessime e i boss di fine livello sono solo un pretesto scenografico da sborone, ma cacchio è bello affrontarli e,soprattutto,è DIVERTENTE!La voglia di proseguire è sempre lì che ci fa cliccare sul pulsante fire per ricominciare una nuova partita, consapevoli che riusciremo ad arrivare più in la dell'ultima appena finita. Entrambi titoli da giocare e gustarsi in pieno e nel pieno rispetto dello stile retrò, ma Katakis è un'altra cosa punto!"
- Scritto da Amy-Mor
Ult. Commento Art.
Intervista ad Antony Hager e Paul Docherty
"Intervista da pelle d'oca e molto interessante!Non immaginavo minimamente che dietro la fase di guida di VENDETTA ci fosse la mano "DriftEsperta"di Butler, dopo eoni si scoprono cose e si comprende meglio il perchè di tale qualità.GRAZIE ..."
- Scritto da Amy-Mor
Ospitato su